Archivio dei Tag | "ispra"

CONSUMO DI SUOLO: IN ITALIA SI PERDONO 70 ETTARI AL GIORNO

CONSUMO DI SUOLO: IN ITALIA SI PERDONO 70 ETTARI AL GIORNO

Presentato dall’Ispra il nuovo report sul consumo di suolo, un fattore di rischio molto importante per il territorio italiano, particolarmente vulnerabile ad una numerosa serie di minacce causate proprio da questo processo di degrado. Pericolose conseguenze del consumo di suolo possono essere, infatti, fenomeni quali l’erosione, la diminuzione di materia organica (perdita di fertilità), la [...] [...continua]

Ambiente e Fauna Commenti (0)

ISPRA: TRE VIDEO ESCLUSIVI SULLA TUTELA DEL CERVO SARDO

ISPRA: TRE VIDEO ESCLUSIVI SULLA TUTELA DEL CERVO SARDO

Un progetto europeo per la tutela del cervo sardo, una specie rarissima e protetta, che prevede la creazione di nuove aree di popolamento tra Sardegna e Corsica. Si chiama “One deer two islands”, fa parte del programma Life + Nature ed è entrato nel vivo lo scorso 21 febbraio, con la liberazione di un gruppo [...] [...continua]

Ambiente e Fauna Commenti (0)

LA CRISI NON FRENA IL CONSUMO DI SUOLO: IN 3 ANNI DIVORATA UN’AREA GRANDE COME 5 CAPOLUOGHI DI REGIONE

LA CRISI NON FRENA IL CONSUMO DI SUOLO: IN 3 ANNI DIVORATA UN’AREA GRANDE COME 5 CAPOLUOGHI DI REGIONE

Non accenna a diminuire, anche nel 2012, la superficie di territorio consumato: ricoperti, negli ultimi 3 anni, altri 720 km2, 0,3 punti percentuali in più rispetto al 2009, un’area pari alla somma dei comuni di Milano, Firenze, Bologna, Napoli e Palermo. In termini assoluti, si è passati da poco più di 21.000 km2 del 2009 [...] [...continua]

Ambiente e Fauna Commenti (0)

IN ITALIA UNA SPECIE SU DUE È A RISCHIO

IN ITALIA UNA SPECIE SU DUE È A RISCHIO

Il 50% delle specie vegetali, il 51% degli animali e il 67% degli habitat (tra quelli di interesse europeo presenti in Italia) sono in uno stato di conservazione cattivo o inadeguato. Tante le specie in forte declino o a rischio di estinzione, molti gli habitat in cattivo stato di conservazione. Una perdita di biodiversità non [...] [...continua]

Ambiente e Fauna Commenti (0)

PROSSIMA SETTIMANA A ROMA LACONFERENZA NAZIONALE SULLA BIODIVERSITÀ

PROSSIMA SETTIMANA A ROMA LACONFERENZA NAZIONALE SULLA BIODIVERSITÀ

ISPRA ha coordinato, su incarico del Ministero dell’Ambiente, il lavoro di redazione del 3° Rapporto Direttiva Habitat che è stato realizzato con il supporto delle Regioni e Provincie Autonome, degli Osservatori regionali Biodiversità, e delle principali società scientifiche nazionali. Il rapporto - che contiene 572 schede di sintesi sullo stato di conservazione delle specie e [...] [...continua]

Eventi Commenti (0)

CONSIGLIO FEDERALE AGENZIE AMBIENTALI: PRESENTE IL MINISTRO ORLANDO

CONSIGLIO FEDERALE AGENZIE AMBIENTALI: PRESENTE IL MINISTRO ORLANDO

Controlli ambientali, classificazione dei rifiuti, reati ambientali, sistema nazionale per la protezione dell’ambiente: questi i punti chiave dell’intervento del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Andrea Orlando, presente per la prima volta alla riunione del Consiglio Federale delle Agenzie Ambientali. Il Ministro, che ha sottolineato il ruolo di ISPRA e delle Agenzie [...] [...continua]

3 Attualità Commenti (0)

ISPRA: PRESENTAZIONE ANNUARIO DEI DATI AMBIENTALI 2012

ISPRA: PRESENTAZIONE ANNUARIO DEI DATI AMBIENTALI 2012

L’Annuario, alla sua undicesima edizione, si consolida come la più ampia e organica collezione di dati ambientali disponibile in Italia. ISPRA consegue così uno dei principali obiettivi della sua missione: il coordinamento della raccolta e la diffusione delle informazioni ambientali, anche attraverso il consolidato e sinergico rapporto instauratosi con le agenzie regionali e le province [...] [...continua]

Eventi Commenti (0)

SPECIE ERBACEE SPONTANEE MEDITERRANEE PER LA RIQUALIFICAZIONE DI AMBIENTI ANTROPICI

SPECIE ERBACEE SPONTANEE MEDITERRANEE PER LA RIQUALIFICAZIONE DI AMBIENTI ANTROPICI

Negli ambienti urbani e peri-urbani di aree mediterranee solo le piante che vi vegetano spontaneamente possono contribuire concretamente al contenimento dei prelievi idrici e alla riduzione del costo delle cure colturali. L’impiego di piante erbacee spontanee autoctone negli spazi a verde è, però, una soluzione recente nel nostro paese, per cui è necessaria l’intensificazione degli [...] [...continua]

Ambiente e Fauna Commenti (0)

RESIDUI DI FITOFARMACI NELLE ACQUE, NO AD INUTILI ALLARMISMI

RESIDUI DI FITOFARMACI NELLE ACQUE, NO AD INUTILI ALLARMISMI

E’ stato pubblicato il Rapporto Nazionale Fitofarmaci nelle Acque 2013 dell’Istituto per la protezione ambientale (Ispra). Il documento evidenzia una contaminazione delle acque da fitofarmaci concentrata soprattutto nell’area padano veneta ed in alcune aree specifiche del paese, ma la notizia è stata ripresa con toni allarmistici che non rispondono a quanto poi emerge da una [...] [...continua]

Ambiente e Fauna Commenti (0)

FRUTTI DEL PASSATO PER UN FUTURO SOSTENIBILE

FRUTTI DEL PASSATO PER UN FUTURO SOSTENIBILE

Nell’ambiente agricolo vi è un patrimonio antico, di notevole valore, che tuttavia è spesso trascurato ed anche poco conosciuto. Ci riferiamo ai cosiddetti “frutti antichi e dimenticati”, vale a dire a quelle risorse vegetali che un tempo fornivano principalmente il sostentamento alimentare. Le nuove esigenze di mercato hanno fatto perdere l’interesse a coltivare e a [...] [...continua]

3 Attualità Commenti (0)

Gli Italiani e la Caccia 2013
Franchi Feeling Beccaccia
Vademecum Sicurezza Caccia - Free PDF download
Beretta
Nature Show
ShotHunt
Game Fair
Franchi Feeling Gamma
FIDC: SICURO DI ESSERE SICURO?
il cananale della dea su twitter
I Cacciatori Italiani e la Caccia
Gli Italiani e la Caccia
Pescasport - Arco - periodici Greentime