TOP-MENU

prodotto di montagna

AL VIA MARCHIO “PRODOTTO DI MONTAGNA”

Avrà colore verde e sarà rappresentato da una montagna stilizzata. E’ il logo presentato a Sondrio da Mipaaf e che potrà essere utilizzato sui prodotti previsti dal regime di qualità. L’indicazione facoltativa di qualità «prodotto di montagna», infatti, è utilizzata per le materie prime che provengono essenzialmente da zone montane e nel caso degli alimenti trasformati, quando trasformazione, stagionatura e maturazione hanno luogo in montagna.

Oggi in Italia -secondo i dati della Fondazione Montagne Italia- il valore dell’agricoltura montana vale 9,1 miliardi di euro di cui 6,7 miliardi arrivano dagli Appennini e 2,4 miliardi dalle Alpi.

“Il nostro obiettivo -ha dichiarato il Ministro Martina- è valorizzare meglio il lavoro dei produttori delle zone montane. Parliamo del 17% del totale delle imprese agricole italiane e di un terzo degli allevamenti. L’economia agricola della montagna è un pilastro fondamentale per la tenuta dei nostri territori, anche contro il dissesto idrogeologico. Con il regime di qualità e questo nuovo marchio i consumatori potranno riconoscere più facilmente dalle etichette le produzioni e supportare queste attività e il loro valore non solo economico, ma sociale e ambientale”. (Fonte CIA)

Per saperne di più, leggi il comunicato stampa del Mipaaf

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.