TOP-MENU

2024 eos 2

BERETTA A EOS 2024

Beretta si presenta con tutta la sua capacità di essere il miglior partner per ogni necessità. Non solo arma, ma anche abbigliamento, accessori e servizi digitali pensati per il cliente e per le armerie. Sempre al fianco dello stand i marchi del Gruppo Beretta distribuiti in Italia dall’azienda stessa: le carabine Sako e Tikka, le ottiche e i visori termici Steiner e Burris, e le munizioni Sako, RWS, Norma, Geco e Rottweil.

Tre spazi importanti per coinvolgere gli appassionati: l’evento sfida mondiale in collaborazione con il gioco app di caccia Hunting Clash, la realtà aumentata che permette di immergersi nel mondo dell’attività militare e di difesa, e anche quest’anno il test gratuito dei fucili e delle carabine in gamma presso uno dei migliori campi d’Europa: il Trap Concaverde di Lonato (BS), una struttura a soli 30 minuti da Veronafiere.

TATTICO

Le grandi novità del mondo pistola già mostrate allo Shot Show di Las Vegas non possono mancare nemmeno a EOS. 80X Cheetah Green, la rinascita di un classico in calibro 9 corto torna nella sua versione verde con canna inox, dopo il successo della versione color bronzo e della classica nera.

Per gli amanti delle striker, ecco che APX A1 arriva nella sua versione Compact Tactical, la versione compatta del modello con canna filettata e la doppia colorazione nero-verde (olive drab). Anche la submachine gun PMXs torna con una nuova colorazione, stavolta in grigio.

CACCIA e TIRO

CACCIA

Beretta a EOS 2024

Per i cacciatori torna l’ormai affermata carabina a sistema di ricarica lineare BRX1, da Shot Show ora disponibile anche negli Stati Uniti.

Tante nuove configurazioni in arrivo nel 2024, a EOS Beretta anticipa alcune di queste novità: la versione con mire metalliche e la versione Wild Boar (con polimeri arancioni e mire metalliche, dedicata alla caccia in battuta). Già presente la disponibilità di acquistare e montare tramite le armerie italiane il calcio e l’astina in legno, per donare alla BRX1 un look più classico. Dal 2024 anche l’introduzione del calibro .243 Winchester. L’ecosistema di accessori Beretta dedicati a questa piattaforma si arricchisce sempre più, con prodotti per personalizzare sia l’estetica che l’ergonomia al gusto e alle esigenze dei cacciatori.

Il sovrapposto Ultraleggero, il fucile con bascula in acciaio più leggero al mondo dedicato alla caccia vagante, è già disponibile nei calibri 12 e 20.

Beretta riporta sullo stand anche i suoi consolidati e celebri fucili sovrapposti e semiautomatici: la gamma Silver Pigeon (I, III, V), gli A400 e l’americano A300 Ultima, disponibile in Italia in calibro 20. Per quanto riguarda invece i paralleli, Beretta espone il 486 in versione limitata che celebra il 10° Anniversario della piattaforma.

TIRO

Tanti eventi sullo stand per parlare di tiro sportivo con le federazioni e gli atleti Beretta.

Sabato 17 febbraio alle 14:30 si torna a parlare di tiro olimpico, in vista di Parigi 2024. Ospiti: Emanuela Croce Bonomi, Vicepresidente do FITAV, e gli atleti italiani Johnny Pellielo (aggiudicatosi una quota olimpica durante l’ultimo campionato mondiale), Diana Bacosi, Jessica Rossi (vicecampionessa Mondiale e vincitrice dell’oro nell’ultima Prova di Coppa del Mondo svoltasi a Rabat), Silvana Stanco, Mauro de Filippis (vincitore anche lui dell’oro a Rabat), Massimo Fabbrizi, Martina Bartolomei, Luigi Lodde, Gabriele Rossetti.

Torna il fucile più vittorioso di sempre in una nuova veste: il DT11 Black DLC, lanciato a ottobre 2023, si presenta con trattamento DLC (Diamond-like Carbon) su bascula, gruppo scatto e canne, bindella in carbonio e le super affermate canne Steelium® Pro.

Alle 16:30 di sabato 17 febbraio un evento di presentazione dedicato a questo nuovo prodotto, che non mancherà di ricordare anche i prossimi eventi di tiro sponsorizzati Beretta (circuito Beretta Excellence e Gold Cup) e presenterà un’iniziativa dedicata ai giovani tiratori, giunta ormai alla sua seconda edizione: lo Shooting Data Camp, un camp residenziale dedicato a giovani atleti che sognano di diventare dei campioni di fossa olimpica, con coach d’eccezione come Giovanni Pellielo e Luca Miotto.

Insieme al DT11, la piattaforma 694, successo conclamato ormai dal 2019, è sullo stand nelle sue configurazioni dedicate alle varie discipline.

La domenica è la giornata delle pistole con un evento alle 16:30 a tema tiro dinamico sportivo per parlare dei recenti successi della squadra italiana, ospiti: Roberto Vezzoli, Edoardo Buticchi, Giulia Venturato, Marco Sartor, Danilo Mainardi, vincitore del bronzo individuale S.Sen. all’ultimo mondiale di Pattaya (THA) e dell’argento all’Europeo di Corinto con Giulia Venturato.

PB SELECTION

Domenica 18 febbraio alle ore 15:30 un breve evento per presentare la nuova concezione del lusso per Beretta: la gamma Pietro Beretta Selection, lanciata a novembre dello scorso anno per celebrare la massima espressione dell’artigianalità presente nell’Atelier di Beretta 2. Fa parte dell’evento la visione dei due film artistici che definiscono la nuova era del lusso per il mondo arma, e un racconto dei gesti sapienti che i calcisti, gli armaioli, gli incisori e i pellettieri di Beretta 2 mettono in atto ogni giorno per dare vita ai sogni dei cacciatori e tiratori più esigenti.

LA GALASSIA BERETTA

Attorno allo stand Beretta a EOS 2023, tutti i marchi distribuiti in Italia da Fabbrica d’Armi Pietro Beretta:

Sako, Tikka, Steiner, Burris e i marchi del munizionamento RWS (estensione della “palla” monolitica della famiglia Driven-Hunt), Norma (estensione della gamma Bondstriker), Geco (sempre più leader nel munizionamento metallico per pistola) e Rottweil (con tutte le estensioni di gamma per la migratoria), sempre più orientati a completare l’offerta a cacciatori e tiratori insieme agli altri prodotti del Gruppo.

La Sako S20 e la Sako 90, da poco introdotta sul mercato, rimangono i prodotti di punta, mentre sempre più grande importanza viene data alle ottiche e ai termici, su tutti Steiner Ranger 8, Steiner Ranger 4s da poco lanciato, e i termici Burris Veracity PH e Steiner Nighthunter Gen 2.

ECOSISTEMA: RICAMBISTICA E ACCESSORI ARMA

Sullo stand la gamma di ricambistica e accessori arma, per godere a pieno delle prestazioni delle armi Beretta. Si arricchisce l’ecosistema per la personalizzazione completa della carabina BRX1: a caricatori, attacchi porta-ottica e freni di bocca si aggiungono tiretti e impugnature di diverse forme, calci e astine in polimero colorato o in legno, poggiaguancia.

La collezione per tiro tattico e tiro dinamico Beretta by Toni System veste le pistole della gamma 92 e dei fucili 1301 Comp Pro per massime performance ed ergonomia.

Sempre presenti guancette, impugnature, caricatori e fondine per la gamma pistole 80X, APX e Serie 90; nonché gli accessori per fucili da caccia e tiro. Da segnalare i nuovi calcioli colorati Beretta by Shu da caccia, da tiro, per un tocco personale a sovrapposti e semiautomatici, con un interessante modello con i colori della  bandiera italiana. Presente anche un’interessante selezione di valigette arma.

Tante anche le novità nella gamma del merchandise ufficiale: dai nuovissimi accessori per cani targati Beretta, alle nuove borracce e tazze in stile moderno, con trame camo.

ECOSISTEMA: ABBIGLIAMENTO E ACCESSORI

Sempre più tecniche e disegnate sulle esigenze di cacciatori e tiratori le nuove collezioni abbigliamento presentate da Beretta, disegnate grazie a materiali tecnici e soluzioni innovative per fornire al cacciatore il massimo supporto anche negli ambienti e nelle situazioni più difficili. Impermeabilità, traspirabilità, leggerezza, elasticità e libertà di movimento sono i punti cardinali della collezione caccia.

Tre nuovissimi look da caccia sono i completi di punta per ogni esigenza di caccia: per i climi freddi (tra -15° e 0°), la giacca e i pantaloni Mull sono impermeabili, silenziosi, termici e traspiranti; mentre la giacca Matajur  Windblock e i pantaloni 4 Way Stretch sono una soluzione ottimale per libertà di movimento, silenziosità protezione da ambienti umidi, piovosi e ventosi.

L’outfit Balcan è traspirante e leggero, ma indicato per la caccia tra rovi e fitta vegetazione grazie agli inserti anti-abrasione.

Le giacche termiche in pile offrono dei comodi secondi strati per traspirabilità, elasticità e asciugatura rapida, tanto da poter essere utilizzati da soli o con gusci esterni: la giacca Rupicapra, adatto a temperature tra i 10° e i 20°, ha maniche rimovibili e può essere utilizzata come gilet; mentre i pile più pesanti Halifax Sherpa (silenzioso e resistente all’abrasione) e Arabisko (con esterno in maglia) possono affrontare climi tra gli 0° e i 10°.

Una rinnovata attenzione all’ecologia con le camicie in poliestere riciclato ed elastan con tasche applicate: la camicia Cadet Flannel, la Jargo Stretch e la camicia Outpost.

Si arricchisce la collezione dedicata alle donne cacciatrici, con una vestibilità dedicata al corpo femminile. Da segnalare il look formato dalla giacca impermeabile, traspirante e silenziosa Juniper W e dai pantaloni super elastici 4 Way Stretch W.

Per completare i completi da caccia il nuovo scarpone Integra GTX® eredita la funzionalità delle scarpe da alpinismo per fornire le massime prestazioni anche ai cacciatori.

Folto l’ecosistema accessori per accompagnare i prodotti arma, come il fodero per fucile e carabina Packable WR resistente all’acqua e adattabile alla maggior parte dei fucili e delle carabine grazie a una coulisse elastica. Il fodero è realizzato in poliestere garzato estremamente silenzioso. La parte frontale e posteriore è rinforzata con materiale ripstop che ne aumenta la resistenza.

Nel tiro, Beretta accompagna i tiratori di diverse Nazionali a Parigi 2024 con l’iconico gilet Uniform Pro 20.20 dalla vestibilità con rete 3D elasticizzata che si adatta alle diverse corporature e scivolo in microfibra.

IL DIGITALE E L’INTERATTIVITÀ

Due spazi dedicati all’interattività promettono di coinvolgere i visitatori dello stand Beretta in nuove esperienze di svago e allenamento virtuale.

Uno spazio dedicato al mondo del gaming prende vita grazie a Hunting Clash, gioco di caccia mobile leader nel settore, già scaricato da decine di milioni di appassionati. Dopo il lancio della partnership con Beretta lo scorso dicembre, è tempo di far partecipare anche i partecipanti alla fiera alla competizione mondiale. Gli interessati possono iscriversi all’evento presso lo stand e partecipare in uno spazio interamente dedicato che permette a quattro partecipanti di giocare contemporaneamente. In palio dei fantastici premi marchiati Beretta. Altri milioni di giocatori faranno lo stesso in ogni angolo del mondo per una sfida senza confini!

Sempre in ambito digitale, attività che permea sempre di più il DNA Beretta, altra novità coinvolgente è l’immersione nella mixed reality: Beretta mette a disposizione dei visitatori la possibilità di provare il programma di allenamento in realtà aumentata che sta sviluppando per l’allenamento dei professionisti della Difesa.

Infine, continua il lavoro di Beretta sul digitale e sui servizi di assistenza, per essere a fianco di un cacciatore o tiratore ogni volta che ne ha bisogno: da quando trova l’arma perfetta attraverso il configuratore digitale e la visualizzazione dei prodotti in realtà aumentata, a quando va in armeria per toccarla con mano, da quando la utilizza sul campo, a quando richiede un servizio di manutenzione dopo un utilizzo prolungato.

,

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.