TOP-MENU

Bocconi avvelenati e cacciatori

Bocconi avvelenati e cacciatori

In un comune del veronese lungo l’Adige sono state ritrovate in pochi giorni tre volpi uccise dai bocconi avvelenati. L’ultimo ritrovamento è stato effettuato da un cittadino che portava a spasso i cani. Il suo commento è stato: “Temo che questi episodi siano riconducibili a bocconi velenosi sparpagliati in giro da cacciatori o da contadini senza scrupoli per colpire uno scomodo predatore che si ciba anche di uccelli, di conigli e di altri animali da cortile“. Nel mirino sono finiti ancora una volta i cacciatori, ma si tratta di un logoro luogo comune o c’è qualcosa di vero? È il caso che anche il mondo venatorio faccia un po’ di pulizia in questo senso?

,

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.