TOP-MENU

Locandina

CACCIATRICI FEDERCACCIA. CINOFILIA E SOLIDARIETÀ SI UNISCONO IN “DONNE PER IL SOCIALE”

Andrà in scena domenica 21 aprile la terza edizione di “Donne per il sociale”, prova cinofila con finalità benefica organizzata dal Coordinamento delle Cacciatrici Federcaccia. L’evento si svolgerà anche quest’anno nella Tenuta di Suvignano in provincia di Siena, azienda agricola confiscata alla mafia e oggi di proprietà della Regione Toscana. L’idea di una simile manifestazione affonda le radici nella volontà di proseguire quanto iniziato nel 2021, quando le referenti del Coordinamento cacciatrici Federcaccia di Siena avevano organizzato “Donne per la legalità”, e dalla volontà di mettersi al servizio della comunità.

Al centro dell’iniziativa una verifica attitudinale cinofilo-venatoria senza sparo su selvaggina naturale per cani da ferma inglesi, continentali e da cerca aperta alle sole donne cacciatrici e cinofile. Il ricavato dell’iniziativa sarà interamente devoluto all’associazione Lega del filo d’oro e all’Associazione toscana contro le leucemie e i tumori del bambino. Anche in virtù di questa finalità benefica, diversi sponsor hanno deciso di supportare l’iniziativa: Canicom, Nico food, Trabaldo, Cortesi Caccia, Villa Paola e Stellino caccia e pesca. L’evento ospiterà anche una dimostrazione di falconeria del gruppo “I falconieri del re”.

Le iscrizioni dovranno pervenire entro le ore 12 del 18 aprile. Per informazioni sarà possibile contattare la segreteria provinciale Federcaccia (0577 564076) o le organizzatrici Rosa (349 6466666) e Veronica (333 5771641). Il ritrovo per i partecipanti è fissato alle 7.30 presso Suvignano azienda agricola in strada Monteroni Vescovado a Monteroni D’Arbia, mentre i sorteggi verranno effettuati il giorno prima presso gli uffici Federcaccia Siena.

, ,

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.