TOP-MENU

D’ANGELO: “BISOGNA PARLARE DI CACCIA 365 GIORNI ALL’ANNO”

D’ANGELO: “BISOGNA PARLARE DI CACCIA 365 GIORNI ALL’ANNO”

Video intervista al vicepresidente Federcaccia.

Ferve d’iniziative la Campania presentata dal vicepresidente nazionale Fidc, Antonio D’Angelo alla Dea: “Abbiamo tanti progetti avviati. Tra i più recenti c’è la modifica della norma regionale attraverso una legge d’iniziativa popolare. Comunque i problemi campani sono un po’ quelli di tutto il sud, dove c’è grande attesa per la modifica della 157, in particolare nei punti che riguardano i parchi: come tutti sanno, il Sud è stato interessato in modo abnorme da questo fenomeno. Inoltre, ci proponiamo di incentivare il funzionamento degli Atc, che da noi non sono stati all’altezza della legge che li ha istituiti“.

D’Angelo ha individuato nella fattiva collaborazione con le Istituzioni il mezzo per migliorare la caccia nel meridione: “Nessuna novità per la prossima stagione venatoria perché il calendario è uguale a quello dell’anno scorso. Speriamo di ottenere qualcosa in più, ma non abbiamo un gran rapporto con gli enti preposti. Ci sarebbero tante cose da fare, ma per concretizzarle dovemmo avere un dialogo migliore con le amministrazioni e parlare di caccia 365 giorni all’anno e non solo al momento di stilare calendario venatorio o all’apertura della stagione“.

D’Angelo si è complimentato con la Dea per l’ampio seguito che è riuscita a creare.

Marco Calvi

Il video

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.