TOP-MENU

ELICA: VINCONO PRADO, CUZZANI E ALDERANI

ELICA: VINCONO PRADO, CUZZANI E ALDERANI

Si è conclusa la terza prova del Campionato italiano di elica che è stata ospitata dagli impianti bresciani del Tav Ghedi. I 142 tiratori in gara si sono affrontati sulla distanza di 15 eliche ciascuno più gli eventuali shoot-off che si sono resi necessari per l’assegnazione delle medaglie in palio.
La classifica Assoluta ha visto l’affermazione del marchigiano Leonardo Roberto Prado di Appignano di Macerata (MC) che è salito sul gradino più alto del podio con lo score di 15/15 +15. Dietro di lui l’umbro Roberto Proietti di San Martino in Campo (PG), argento con 15 +14, e l’emiliano di Marano Gaggio Montano (BO), bronzo con 15 +3.
Tra le Ladies l’oro se lo è aggiudicato Valentina Cuzzani di Bologna con lo score di 12/15 +1 battendo allo spareggio Giulia Taiola di Peschiera del Garda (VR) e Paola Tattini di Ozzano dell’Emilia (BO), rispettivamente argento e bronzo.
Il comparto degli Juniores è stato dominato da Aleesandro Aldreani di Livorno che ha conquistato la vetta con 9/15. La piazza d’onore è stata appannaggio di Alessandro Divizza di Stellanello (SV) con 7, mentre l’ultimo gradino del podio è andato a Francesco Montemagno di Ghedi (BS) con 3.
Per quanto riguarda le classifiche dei Veterani e dei Master, i migliori sono stati, rispettivamente, Pietro Curini di Roma con 14/15 e Sergio Magelli di Bologna con 12/15 +5.
Infine, la classifica a Squadre ha visto l’affermazione dei portacolori del Tav Conselice (Franco Morini, Paolo Golfari, Remo Cicognani, Fabio Cassani, Claudio Torbani e Terzo Bertoni) che hanno conquistato l’oro con lo score totale di 77/90. Al secondo posto i rappresentanti del sodalizio umbro del Tav Terni (Roberto Proietti, Manuel Zanna, Guerrino Nanni, Massimo Bertolini, Valentina Cuzzani e Gaetano Montalbano) con 75. Sull’ultimo gradino del podio i bresciani del Tav Ghedi (Piero Boselli, Giuseppe Giustacchini, Giovanni Barbieri, Ettore Abeni, Alfio Fraboni e Franca Rota) con 70.
Ufficio Stampa Fitav

,

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.