TOP-MENU

Franco Gussalli Beretta e Pietro Gussalli Beretta

FABBRICA D’ARMI PIETRO BERETTA CONFERMA IL SUO TREND DI ESPANSIONE E INNOVAZIONE

Fabbrica d’Armi Pietro Beretta conferma la propria crescita, sempre dalla parte del cliente. A seguito dell’acquisizione da parte di Beretta Holding della divisione Ammotec del Gruppo elvetico RUAG, rafforza la sua posizione attraverso la distribuzione di munizioni.

Una di queste arriva direttamente da Fabbrica d’Armi Pietro Beretta che annuncia la volontà di incorporare per fusione, la sede italiana di Ammotec.

Dopo aver rilevato le quote societarie a fine 2022, con gennaio 2023 Fabbrica d’Armi Pietro Beretta ha preso controllo della rete commerciale di Ammotec Italia s.r.l. e ora annuncia la volontà di far confluire al suo interno, tramite il progetto di fusione, la controllata Ammotec Italia.

Con questa azione Fabbrica d’Armi Pietro Beretta consolida ancora di più la sua posizione di leader nel mercato italiano e si pone come fornitore globale per le armerie e per il cliente finale.

L’integrazione in Fabbrica d’Armi Pietro Beretta di tutto il munizionamento trattato da Ammotec Italia (Rws, Geco, Rotweill e Norma), porterà all’aumento dell’offerta di prodotti per caccia, tiro sportivo e tattico. Durante la fiera di EOS a Verona è possibile notare il primo esempio di questa novità: i prodotti Ammotec amalgamati con quelli Beretta. Un binomio che siamo certi sarà foriero di grandi successi.

Franco Gussalli Beretta e Pietro Gussalli Beretta

Franco Gussalli Beretta, presidente Fabbrica d’Armi Pietro Beretta con Pietro Gussalli Beretta, presidente di Beretta Holding

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.