TOP-MENU

IL TSN PESCIA BRONZO AI CAMPIONATI ITALIANI A MILANO

IL TSN PESCIA BRONZO AI CAMPIONATI ITALIANI A MILANO

Dopo la sterile trasferta di Napoli, (nessuna medaglia nelle categorie giovanili), il Tiro a Segno di Banca di Pescia – Brandani Gift Group, può tirare un sospiro di sollievo, perché anche se ha vinto una sola medaglia di bronzo ha almeno salvato l’onore sportivo!
Due gli atleti pesciatini partecipanti ai Campionati Italiani di Milano, dove erano rappresentate tutte le specialità sia a fuoco che ad aria compressa nelle categorie Uomini, Donne e Master .
In Pistola Libera a metri 50,(P.L.) Giuliano Cerchiai, dopo le prove Regionali, risultava ammesso alla finale in terza posizione. Purtroppo l’atleta non è riuscito ad esprimere al meglio le sue potenzialità e complice forse una giornata non positiva, a fine gara si è trovato in ottava posizione nel suo gruppo di appartenenza e in dodicesima posizione nella classifica finale.
L’altro “finalista”di questi Campionati, sempre in categoria Master era Gino Perondi nella specialità bersaglio mobile a corse miste (B.M.M.).
Perondi ha invece trovato il giusto equilibrio e, malgrado lo stress di disputare la gara lo stesso giorno della trasferta, grazie a motivazione e allenamento, entrato in classifica in quarta posizione è riuscito a salire sul podio, anche se in terza posizione, a solo cinque punti dal secondo, Primo Belosi di Lugo di Romagna, e a sette punti dal Campione Italiano Master Giuseppe Villa di Como.
Doverosa una nota per dimostrare come lo sport del Tiro a Segno consenta di essere praticato a lungo aiutando a mantenere “giovani” riflessi e
concentrazione: il Campione Italiano attuale di B.M.M. Giuseppe Villa infatti ha quasi 79 anni e sono circa sessanta che pratica il Tiro a Segno!
Ma la stagione sportiva non è finita: ci sono ancora il Campionato Giovanissimi ed il trofeo delle regioni dal 26 al 28 Ottobre prossimo. Nel primo caso il T.S.N. Pescia ha buone possibilità individuali, mentre per il secondo, il Trofeo delle Regioni è la squadra Toscana tutta compatta che dovrebbe cercare la vittoria, visto che è seconda in classifica sulle otto Regioni Ammesse.

da sinistra Niccolò Campriani (Med. Oro e Arg. Olimpiadi Londra), Primo Belosi, Giuseppe Villa, Gino Perondi e il presidente Tiro a Segno di Milano Fabio Sacchetti

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.