TOP-MENU

A SARZANA PRESENTATI I CAMPIONATI ITALIANI DI SOCIETÀ

A SARZANA PRESENTATI I CAMPIONATI ITALIANI DI SOCIETÀ

Il grande tiro con l’arco torna in Liguria, precisamente a Sarzana (SP), già sede negli anni passati di competizioni nazionali e internazionali. La XIV edizione dei Campionati Italiani a Squadre di Società darà il via agli eventi Federali della stagione all’aperto 2015.

La manifestazione verrà disputata in pieno centro cittadino nella splendida Piazza Matteotti, dove si sfideranno per il titolo le migliori 32 squadre (16 maschili e 16 femminili) che hanno ottenuto la qualificazione per essere ammesse alla competizione.

Il regolamento della manifestazione è stato studiato dalla Federazione per valorizzare al meglio la disciplina arcieristica e, nel contempo, le più belle piazze d’Italia che ospitano la gara, come dimostrano le edizioni svoltesi presso piazza del duomo a Pistoia, piazza dei martiri a Carpi o il Foro Annonario di Senigallia.

Le squadre sono composte da atleti appartenenti a tre divisioni arcieristiche: Arco Olimpico, Arco Nudo e Arco Compound che gareggeranno alla distanza di 25 metri.

La manifestazione è organizzata dalla Società Arcieri Sarzana, che nel recente passato si è distinta nell’organizzazione dei Campionati Italiani Para-Archery (2012) e in una tappa finale della European Junior Cup (2009).

Gli Arcieri Sarzana godono del supporto del Coni, Comitato Regionale Fitarco Liguria, con il patrocinio del Comune di Sarzana, Consulta dello Sport di Sarzana, la CSSS Sarzana, Panathlon Club, Unione Veterani dello Sport, Istituto Scolastico Liceo Parentucelli/Arzelà di Sarzana.

Questo il programma:

Sabato 25 aprile – La manifestazione prenderà il via sabato 25 aprile con l’accreditamento delle 32 squadre partecipanti che si svolgerà in Piazza Matteotti a partire dalle ore 15.00, mentre dalle ore 16.00 alle 18.00 si svolgeranno i tiri di prova ufficiali.

Alle ore 18.15 le squadre si ritroveranno in Piazza Matteotti dove si svolgerà la cerimonia di apertura con la esibizione del Gruppo Storico Medioevale “Fanti di Spade” e “Gruppo Falconieri” di Massa.
Interessante inoltre lo svolgimento dell’alza bandiera con l’inno intonato dal tenore Norbert Nagy (primo tenore del Teatro Civico di La Spezia), accompagnato dal pianista Giuseppe Santucci.

A concludere la serata, a partire dalle ore 21.30, sempre presso Piazza Matteotti, si svolgerà anche un’interessante serata denominata “Sport Cafè”, un incontro con i Campioni dello Sport del territorio a cura del Panathlon Club della Spezia, che prevede la partecipazione degli ex atleti azzurri di atletica Stefano Mei e Federico Leporati, l’arciera azzurra Sara Violi in forza agli Arcieri Sarzana, l’iridata arciera paralimpica Anna Menconi, l’ex ginnasta olimpica Josella Lombardi, il pluricampione del mondo del tiro a volo Roberto Borio ed ovviamente Autorità cittadine. La serata si concluderà con l’intervento di Giggi “Poggiamorella” Cartoni che presenterà il libro autobiografico “Non salutare papà”.

Domenica 26 aprile – Domenica sarà invece la giornata dedicata interamente alla competizione che vedrà scontrarsi le 16 squadre maschili e femminili suddivise in gironi con scontri diretti per un totale di 160 arcieri. Il via alla competizione è previsto per le ore 9.30 e le finali che decreteranno i Campioni Italiani di Società si disputeranno nel primo pomeriggio.

Tra gli uomini le ultime due edizioni sono state vinte dagli Arcieri delle Alpi mentre al femminile la scorsa edizione tenutasi a Carpi ha visto trionfare gli Arcieri Altopiano Pinè.
La competizione verrà trasmessa in diretta streaming su YouArco, il canale ufficiale della Federazione Italiana Tiro con l’Arco sulla piattaforma Youtube, mentre una sintesi delle manifestazione verrà trasmessa da Rai Sport. Risultati e notizie in tempo reale potranno essere seguite attraverso i canali ufficiali della Federazione: il portale della Fitarco e sui social network, Facebook e Twitter.

L’ingresso alla manifestazione è libero e gli spettatori potranno godersi la competizione al meglio, grazie anche alla presenza di tribune e di un maxi schermo coadiuvato per meravigliose immagini dall’utilizzo di un drone.

,

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.