TOP-MENU

Copertina Progetto Stambecco UNCZA

ABIF. RIPRENDONO GLI INCONTRI

Pur sulle montagne russe delle varianti del Covid che ancora sfiancano la società civile e maggiormente le attività non strettamente necessarie, possiamo notare un robusto tentativo di recupero pur applicando tutte le precauzioni del caso.

Al momento sono ben 24 le Commissioni già programmate o licenziate (vedi sito ABIF WWW.ABIF.IT).

Presto aprirà la stagione venatoria per cui auguriamo il “in bocca al Lupo!” (fino a quando lo si potrà dire!) a tutti i seguaci di Diana.

Non fa eccezione l’UNCZA che dopo il comune travaglio del 2020 ha organizzato la sua 55^ Assemblea a Macugnaga sotto la parete est del Monte Rosa.

Prudentemente in forma essenziale, non ha rinunciato al solito autorevole Convegno incentrato sui cambiamenti climatici, ambiente e fauna sulle Alpi.

Proponiamo la copertina  dell’esauriente monografia “Progetto Stambecco” stampata da UNCZA nel 2019 sullo splendido ungulato delle Alpi che l’Italia ha conservato permettendo la reintroduzione anche in altre nazioni dell’arco alpino.

Non possiamo dimenticare l’Assemblea Generale del CIC che si terrà a Budapest dal 25 al 29 settembre alla quale parteciperà una nutrita rappresentanza della Delegazione Nazionale Italiana di cui farà parte il Capodelegazione Nicolò Amosso.

L’Assemblea è stata volutamente pensata  coincidente con l’ Esposizione del Mondo della Caccia e della Natura nel quartiere fieristico di Budapest.

ABIF in questo contesto ha avuto l’onore di essere stata scelta per alcune dimostrazioni di misurazione di trofei  nel contesto della fiera dove sarà presente anche con il proprio logo ed un volantino stampato dal CIC in inglese che ripercorre la storia dell’Accademia dalla sua fondazione.

Copertina Progetto Stambecco UNCZA Copertina Progetto Stambecco UNCZA

, , ,

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.