TOP-MENU

cervo

APERTE LE PRE-ISCRIZIONI AI CORSI DI FEDERCACIA BERGAMO PER IL 2020

Federcaccia Bergamo ha presentato tutte le iniziative in vista del prossimo anno in tema di corsi. L’associazione con sede in via Serassi comunica che sono aperte le pre-iscrizioni ai corsi relativi alle abilitazioni richieste dalla normativa. Federcaccia provinciale punta così nei mesi a venire ad organizzare tre tipologie di corsi secondo il seguente calendario provvisorio: il corso di accompagnatore al prelievo di ungulati della durata di 7 ore e una giornata di pratica a febbraio; quello di caccia al cinghiale in forma collettiva della durata di 32 ore a marzo e quello della caccia di selezione (corso Ispra) di 82 ore tra marzo e aprile.

Luoghi, orari e costi dei corsi saranno comunicati agli interessati in base alle pre-iscrizioni, che sono da effettuarsi all’ufficio provinciale (035-225379 – fidc.bergamo@fidc.it).

CORSO DURATA INIZIO
ACCOMPAGNATORE AL PRELIEVO UNGULATI 7 ore ed una giornata pratica febbraio
CACCIA AL CINGHIALE IN FORMA COLLETTIVA 32 ore marzo
CACCIA DI SELEZIONE (CORSO ISPRA) 82 ore marzo/aprile

Nel momento in cui si raggiungerà un congruo numero di iscritti, il corso per accompagnatore potrebbe essere organizzato anche in sedi ubicate nei vari Comprensori, un segnale importante per l’associazione guidata da Michele Bornaghi, che desidera così espandersi sul territorio e coinvolgere anche l’intera provincia. Al fine di incentivare nuove licenze, a partire da marzo potrebbero essere promossi corsi nelle varie zone della bergamasca. Ciò dipenderà dal numero di iscritti. Sono aperte le pre-iscrizioni presso l’ufficio provinciale.

Il corso per l’esame della licenza di caccia e colloquio zona alpi continuerà a svolgersi il giovedì alle 20,30 nella sede di Federcaccia provinciale. Federcaccia Bergamo chiede la disponibilità di tutti gli iscritti a contattare i possibili interessati ai corsi, in particolare quei giovani che hanno manifestato l’intenzione di divenire cacciatori.

,

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.