TOP-MENU

CACCIA E OBIETTIVI DI FEDERAZIONE: VIDEO-INTERVISTA AL PRESIDENTE FIDC DALL’OLIO E AL VICEPRESIDENTE CARNACINA

In occasione dell’ultima assemblea nazionale dello scorso 21 aprile abbiamo raccolto le opinioni della dirigenza Fidc sulle nuove sfide che interessano l’associazione. “In consiglio nazionale abbiamo affrontato i problemi relativi alla nostra struttura – afferma il presidente nazionale di Federcaccia Gianluca Dall’Olio – Credo che con una condivisione oggi garantita in maniera esemplare dai presidenti regionali, che sono gli attuali consiglieri nazionali, possiamo procedere a una condivisa rivisitazione del proprio assetto di sistema associativo. Penso che sia altrettanto importante pensare ad aumentare il livello dei servizi, destinati sia agli associati ma soprattutto al sistema di gestione ambientale faunistico-venatorio in ragione anche del prelievo”. Per il presidente Dall’Olio, la competenza in questo senso di Federcaccia deve essere diversa da quella in essere oggi, e quindi è prioritario un aumento del livello di competenza in termini tecnico-scientifici e di attività gestionali, ma è anche fondamentale gestire bene l’aspetto della comunicazione, come sottolinea il vicepresidente Lorenzo Carnicina: “Riteniamo che la comunicazione sia lo strumento con cui possiamo arrivare velocemente vicino ai cacciatori e anche al mondo esterno – spiega il vicepresidente Carnacina – Quindi è fondamentale che Federcaccia abbia una comunicazione presente, che sia presente anche sulle attualità di tutti i problemi che succedono. Come sta accadendo, perché negli ultimi mesi vedo che siamo presenti e c’è una grande attenzione anche quando facciamo delle riunioni provinciali e regionali. Riteniamo che questo abbia una grandissima importanza per il futuro di Federcaccia”.

, ,