TOP-MENU

CALENDARIO VENATORIO PAVIA: LA FIDC DI MILANO SI RIVOLGE AL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA

CALENDARIO VENATORIO PAVIA: LA FIDC DI MILANO SI RIVOLGE AL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA

In merito alla nota vicenda di Pavia in cui l’Assessore provinciale ha interdetto l’apertura di caccia ai non residenti pur essendo questi regolarmente iscritti in uno degli ambiti in cui è suddivisa la Provincia, la Federazione Italiana della Caccia di Milano e Monza Brianza ha per mezzo dell’Avvocato Giuseppe Anastasio inviato una lettera al Presidente della Provincia, Sen. Daniele Bosone, e all’Assessore Alberto Lasagna, per sottolineare l’illegittimità delle disposizioni integrative al calendario venatorio 2013-14 e chiedere una risoluzione della questione.

In allegato il testo della lettera.

, ,

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.