TOP-MENU

querela

CCT: QUERELATI GLI ANIMALISTI DIFFAMATORI DELLA CACCIA E DEI CACCIATORI

I migliori auguri sono i fatti!

Come precedentemente preannunciato, è stato presentato l’esposto – querela verso i recenti episodi di diffamazione e di offese contro i cacciatori da parte di alcune frange animaliste.

A seguito delle decisioni assunte in seno alla presidenza della Confederazione Cacciatori Toscani, il Presidente Regionale della Federcaccia Toscana Marco Salvadori, ha provveduto a formalizzare presso la Procura della repubblica di Firenze, la denuncia – querela relativa alle frasi ingiuriose esternate sul web a seguito del decesso di un sessantenne cacciatore a Massarosa, in provincia di Lucca. Il cacciatore deceduto a causa di un malore durante una battuta di caccia, era stato oggetto di frasi diffamatorie e manifestazioni di giubilo sul social network facebook da parte di alcuni commentatori, identificati tramite gli screenshot dei loro post salvati nell’immediatezza dei fatti. Frasi e commenti di una gravità assoluta che da adesso saranno oggetto di valutazione da parte dei magistrati.

Altro esposto presentato, anch’esso circostanziato e corredato da riprese video, riguarda una recente manifestazione pubblica svoltasi a Cascina (PI) in loc. San Sisto al Pino. Nella stessa, alcuni manifestanti ed esponenti del mondo ambientalista antagonista alla caccia, proferivano frasi e slogan offensivi e diffamatori dell’onore e della dignità di quanti esercitano l’attività venatoria e non solo. “Vigliacchi, codardi”; “cacciatori, allevatori, macellai, pescatori, una faccia una razza… di merda” ; “cacciatore buono solo quello morto”; sono solo alcune delle inqualificabili frasi e slogan riverberati e urlati da alcuni manifestanti.

Ora, la parola passa alla giustizia e ai soggetti preposti a garantire l’onorabilità dei cittadini che svolgono una passione nel rispetto della legge e con la fedina penale illibata.

Un atto dovuto, quanto necessario, è stato dunque compiuto per la difesa della dignità e della correttezza di tutti i cacciatori.

querela

,