TOP-MENU

cct

CCT: SOCIALITÀ, CINOFILIA E PASSIONE!

Socialità e attività sportive, sono il collante che hanno animato il fine settimana della Confederazione Cacciatori Toscani (Federcaccia Toscana, ANUU, ARCT ed EPS). Il volto positivo dei cacciatori, spesso messo in ombra dalla polemiche che connotano il dibattito sull’attività venatoria, riaffiora al contrario, nelle tante iniziative capaci di esprimere un messaggio socialmente positivo dando senso ad una comunità che guarda al futuro. Fa piacere riportare i risultati delle due belle giornate di qualificazione delle prove per cani da seguita su Lepre valevoli per il Campionato Regionale CCT. Le prove organizzate dalla CCT di Livorno si sono svolte nell’Azienda di Mocajo e nella ZRV di Bibbona, su selvaggina (Lepre) naturale e con la partecipazione di un alto numero di soggetti in categorie singolo, coppie e mute. Da menzionare l’impegno e la professionalità di giudici ed accompagnatori tra i quali Ledo Cappagli, infaticabile “motore” della manifestazione.
In contemporanea, a San Miniato (Pisa), si è svolto il tradizionale pranzo sociale organizzato dalla CCT. Fraternità, solidarietà e forte motivazione unitaria sono stati gli ingredienti di una giornata dedicata ai cacciatori ed ai loro familiari; eccezionale la partecipazione (circa 300 persone) ma anche la motivazione nel sostenere il progetto dell’unità del mondo venatorio.

La CCT cresce e si rafforza, ma soprattutto riesce a caratterizzare le tante iniziative che si svolgono sul territorio e le attività in programmazione per l’anno 2019.

 

,