TOP-MENU

20180621e

CORSO IL S.UBERTO UNDER 30, LADIES E CERCA

Si è svolta domenica 17 giugno 2018 presso la ZAC della Sila Greca, nel comune di Acri, in località Ciamberga, la prova S. Uberto categorie Under 30, Ladies e Cerca valevole per l’accesso alle selezioni del Campionato del Mondo S. Uberto 2018.

All’appuntamento fissato presso l’agriturismo “Bio Sila” sono risultati presenti numerosi atleti provenienti da Puglia, Campania, Sicilia, Basilicata e Calabria.

Quattro le batterie che si sono formate: due per la categoria Under 30 giudicate dai giudici federali Fabrizio Muccioli e Salvatore Presta, una per gli Assoluti vagliata dal giudice federale Mario Conforti; una mista per le Ladies e la Cerca esaminate dal giudice federale Cosimo Colucci. A queste si sono aggiunte due batterie di atleti per partecipare al 1° Trofeo “Armando Alfano”, affidate al giudizio dei giudici federali Giovanni De Luca, Fabrizio Furia, Paolo Gullo e Holmo Marino.

I turni di gara hanno fornito il primo responso per quanto riguarda la qualificazione alle selezioni del Campionato del Mondo S. Uberto 2018 che ha visto le seguenti classifiche:

 

1^ batteria “ASSOLUTI”

1° classificato – Fabio DE VINCENZO;

2° classificato – Francesco FORTE;

3° classificato – Francesco FERRANTE.

 

2^ batteria “UNDER 30”

1° classificato – Vincenzo FOTIA;

2° classificato – Valerio GRECO;

3° classificato – Carmelo LOMBARDO.

 

3^ batteria “UNDER 30”

1° classificato – Mario INTRIERI;

2° classificato – Francesco CRISTIANO;

3° classificato – Giuseppe BUFANO.

 

4^ batteria “LADIES E CERCA”

“LADIES”

1° classificata – Nunzia SALPIETRO.

 

“CERCA”

1° classificato – Alberto DANDOLO;

2° classificato – Giuseppe COSTANTINO;

3° classificato – Domenico BATTAGLIA.

 

5^ batteria “MEMORIAL ARMANDO ALFANO”

1° classificato – Tommaso DE ANGELIS;

2° classificato – Aldo GENTILE;

3° classificato – Antonio RICCHIUTO.

 

6^ batteria “MEMORIAL ARMANDO ALFANO”

1° classificato – Salvatore BROCCA;

2° classificato –PETARRA;

3° classificato – MAZZOTTA.

 

Sono risultati qualificati alla selezione del Campionato del Mondo S. Uberto 2018 per la categoria assoluti Fabio DE VINCENZI e Francesco FORTE, per gli UNDER 30 Vincenzo FOTIA e Francesco CRISTIANO ai quali si aggiunge il Campione Italiano 2017 Mario INTRIERI già qualificato, per le LADIES Nunzia SALPIETRO e per i cani da CERCA Alberto DANDOLO e Giuseppe COSTANTINO.

 

Per l’assegnazione del 1° trofeo “ARMANDO ALFANO” sono scesi sui campi di gara i primi classificati di ogni singola batteria e categoria che si sono sottoposti al giudizio di tutti i giudici federali presenti e, alla fine dei turni di gara, ha visto trionfare con giudizio unanime Nunzia SALPIETRO che si è aggiudicata l’ambito Trofeo, offerto dal giudice federale Fabrizio Furia, raffigurante la sacra famiglia con cornice in oro.

Durante la premiazione, Furia ha ricordato i momenti conviviali passati insieme, di aver conosciuto Armando Alfano sui campi di gara e di essere stato colpito dalla sua bontà e semplicità, dal sorriso sempre presente sul suo viso e dalla sincera amicizia che si è prolungata nel tempo.

Molta commozione nelle parole dei giudici federali nelle relazioni dei turni di gara che hanno anch’essi ricordato l’amico Armando Alfano per sua disponibilità, cordialità, lealtà e sportività. Non di meno l’emozione ha fatto capolino alla premiazione nel volto del Vice Presidente Nazionale Tonino D’angelo, che ha rimarcato la genuinità ed unicità di Armando e dei traguardi raggiunti in ambito sportivo in Federcaccia di campione italiano individuale e a squadre nel campionato S. Uberto consegnando per l’occasione una targa ricordo alla famiglia. Il Presidente Regionale della Federcaccia Calabria Giuseppe Giordano ha ricordato, oltre ad Armando, anche il compianto Gennaro Giuffrè. Luigi Chiappetta non è riuscito a trattenere le lacrime ricordando l’amico fraterno di una vita e di tante avventure di sport e di caccia.

Alla fine tutti sono stati parte attiva alla festa organizzata dalla famiglia Alfano che nello spirito di quanto ha sempre professato Armando “amicizia, lealtà, sportività” hanno voluto offrire a tutti i presenti per quella che era un imperativo “l’ospitalità” un assaggio dei prodotti tipici calabresi.

Un ringraziamento va a Federcaccia Nazionale e alla famiglia Alfano, ai giudici federali, a tutti gli atleti, agli accompagnatori, alle Guardie Venatorie, ai Dirigenti provinciali e Regionali presenti alla manifestazione che con il loro impegno e la loro presenza hanno contribuito alla riuscita di questa ennesima manifestazione. (Francesco Antonio Greco)

,

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.