TOP-MENU

lago

COVID 19, CONTROLLI DELLA POLIZIA PROVINCIALE IN AREE LACUSTRI DELLA METROCITTÀ FIRENZE

La Polizia provinciale della Città Metropolitana di Firenze ha condotto una serie di sopralluoghi nelle aree lacustri della piana fiorentina, nei comuni di Campi Bisenzio e Signa, per verificare il rispetto della sospensione dell’attività venatoria e non fossero disattese le direttive volte a contrastare il virus Covid 19. Non sono state riscontrate irregolarità nè forme di assembramento, ma solo la presenza di singole persone che erano lì per accudire i richiami vivi e i loro animali da cortile.

Nell’area dei Renai di Signa, è stata sanzionata una persona (400 euro di multa) che pescava fuori dal comune di residenza (disattendendo il Dpcm), senza licenza e in zona di divieto.
Il personale ha riscontrato in un lago la presenza di circa 200 fenicotteri.

(Fonte MET)

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.