TOP-MENU

DALL'OLIO E ORSI A RADIO 24: ECCO L'AUDIO DEGLI INTERVENTI

DALL’OLIO E ORSI A RADIO 24: ECCO L’AUDIO DEGLI INTERVENTI

Non sono assolutamente pentito“: con questa secca frase il presidente nazionale della Federcaccia, Gian Luca Dall’Olio, ha commentato ai microfoni di radio 24, (proponiamo di seguito l’audio della trasmissione) le dichiarazioni a lui attribuite da parte del “Corriere della sera”. “Ho letto le polemiche su diversi giornali. – ha aggiunto, chiarendo che – non si è trattato di una campagna nazionale, né di spot, né di affissione pubblica. Il manifesto, distribuito ai nostri associati all’interno delle nostre sedi, rappresenta in maniera inequivocabile il vissuto di circa 700.000 e passa cacciatori italiani, in quanto tutti hanno accompagnato in quell’età il proprio padre a caccia. È un invito a tutti i cacciatori a mantenere viva la tradizione di portare con sé a caccia i propri figli o nipoti“. Alla domanda del giornalista sulla non opportunità di accostare un bambino a un fucile, il presidente Dall’Olio ha precisato che: “Il bambino non è italiano perché in Italia ci vogliono 18 anni per andare a caccia, mentre in Francia ce ne vogliono 15 e in Inghilterra 14“.

Alla trasmissione radiofonica ha partecipato anche il sen. Franco Orsi che ha annunciato il ritiro della norma che permetteva l’accesso alla caccia, solo in presenza di numerose garanzie, ai sedicenni, spiegandone le motivazioni non con la pressione delle polemiche, ma perché “la riforma della caccia è troppo importante non per i cacciatori, ma per tutto il Paese. Dopo 17 anni la situazione faunistica e ambientale è completamente cambiata, con il sorgere dell’emergenza dei danni all’agricoltura, dell’esubero di molte specie e dell’esigenza di riorganizzare l’attività venatoria. Sarebbe quindi stato inopportuno che l’attenzione dell’opinione pubblica venisse totalmente sviata dalla questione dell’età“.

Il sen. Orsi ha anche confermato la prossima discussione di un emendamento, supportato da un parere favorevole dell’ex Infs, che introduce la caccia allo stambecco “così come accade in altri Paesi dell’arco alpino“.

Ascolta l’audio degli interventi di Gianluca Dall’Olio e del senatore Franco Orsi su Radio 24: clicca qui.

, ,