TOP-MENU

Archivio | giugno, 2018

fidc veneto

FIDC VICENZA: “MODIFICARE IL CALENDARIO VENATORIO”

Federcaccia scrive alla Regione per chiedere modifiche riguardanti alcune specie. Il presidente vicentino Galvanetto: «Le scelte del Veneto dettate da motivi politici» «L’assessore Pan modifichi il calendario venatorio, seguendo l’esempio di altre Regioni». A chiederlo è il presidente di Federcaccia Vicenza Emiliano Galvanetto, che fa seguito alla lettera inviata dal suo omologo regionale Flavio Tosi […]

Continua a leggere
cinghiale di notte

FIDC BERGAMO. CINGHIALI, ASSESSORE ROLFI: APPROVATA ZONIZZAZIONE AREE IDONEE E NON IDONEE

La giunta regionale lombarda ha approvato, su proposta dell’assessore Fabio Rolfi, la nuova suddivisione del territorio agro-silvo-pastorale regionale in aree idonee e aree non idonee alla presenza del cinghiale. “Un documento molto atteso dal mondo agricolo e dal mondo venatorio” ha dichiarato il responsabile regionale all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi. “Le aree idonee e quelle non […]

Continua a leggere
TIRO A VOLO. ITALIANO DT

TIRO A VOLO. ITALIANO DT: TRONCA CONQUISTA IL TRICOLORE INTERFORZE

Sul ponte del cacciatorpediniere lanciamissili “Luigi Durand de la Penn” della Marina Militare, ormeggiato presso la Stazione Navale Mar Grande di Taranto, si è appena concluso il 24° Campionato Italiano Interforze di Double Trap. A fare gli onori di casa è stato il Comandante della nave, Capitano di Vascello Armando Paolo Simi, che ha accolto […]

Continua a leggere
Marco Suppini

TIRO A SEGNO. COPPA DEL MONDO JUNIOR: SUPPINI DOMINA NELLA 3 POSIZIONI E CENTRA L’ORO

Marco Suppini (Fiamme Oro) ha chiuso in bellezza la trasferta della squadra azzurra alla Coppa del Mondo Junior di Suhl conquistando la medaglia d’oro nella specialità di carabina libera 3 posizioni uomini. Il giovane tiratore emiliano non ha deluso le aspettative: già da questa mattina infatti Marco era riuscito a destreggiarsi al meglio sulle linee […]

Continua a leggere
LA CCT DI PISA PARLA DI GESTIONE FAUNISTICA A MONTECATINI VAL DI CECINA

LA CCT DI PISA PARLA DI GESTIONE FAUNISTICA A MONTECATINI VAL DI CECINA

Con il patrocinio del Comune di Montecatini Val Di Cecina, con il saluto di Giovanni Vezzosi in rappresentanza del Comune, all’interno dello storico Teatro Aurora nel bellissimo borgo pisano, ricco di storia e legato alla tradizione mineraria ed estrattiva del salgemma, si è svolta, martedì 26 giugno,  una bella iniziativa della CCT sulla gestione degli istituti pubblici […]

Continua a leggere
cassettina nido

LEZIONI DI GESTIONE FAUNISTICA CON I CACCIATORI A BELFORTE DEL CHIENTI , MONTECOSARO E MONTELUPONE

Anche quest’anno in occasione della Festa della Piccola Grande Italia le Sezioni comunali Federcaccia di Belforte del Chienti, Montecosaro e Montelupone, in collaborazione con Legambiente Marche, le amministrazioni comunali e le Scuole, hanno organizzato il consueto posizionamento di una cassettina nido su un’area verde per facilitare la nidificazione degli uccelli insettivori, come codirossi, capinere, cinciallegre, […]

Continua a leggere
cinghiale

FEDERCACCIA UMBRA RINNOVA L’AREA SETTORIALE DELLA CACCIA ALLA SPECIE CINGHIALE

Con provvedimento recente, dopo la ricostituzione della settoriale di caccia al cinghiale, il consiglio di Federcaccia Umbra ha  formalizzato l’area di interesse e di riferimento dei federcacciatori che esercitano tale forma di attività venatoria. La settoriale cinghialisti di Federcaccia è composta da una rappresentanza su base provinciale dove sono raffigurati tutti i territori  con  le […]

Continua a leggere
cct confederazione cacciatori toscani

CACCIA SOTTO ATTACCO, LA LIPU FA LA SUA MOSSA

Come del resto ampliamente prevedibile arriva la prima incursione sulla caccia. La mossa parte dalla Lipu (Lega Italiana Protezione Uccelli) che tramite una petizione di raccolta fondi, pubblica sul sito web Lipu, sottolinea la necessità di stravolgere la legge Nazionale sulla caccia per ridurre l’elenco delle specie cacciabili. Un obiettivo di medio periodo, che però […]

Continua a leggere
Giovanni Malanchini

CACCIA, MALANCHINI (LEGA) : MASSIMO IMPEGNO PER CONSENTIRE LE DEROGHE VENATORIE

MILANO, 28 GIUGNO 2018 – “Regione Lombardia porterà avanti tutte le iniziative possibili e necessarie per avviare il prelievo in deroga e la riapertura dei roccoli,  facendo ricorso a tutti  gli strumenti scientifici e giuridici, nel rispetto delle normative di matrice comunitaria ed italiana”. Lo ha annunciato oggi il consigliere segretario Giovanni Malanchini, a margine […]

Continua a leggere
allodola

LE ASSOCIAZIONI VENATORIE RICEVUTE DALL’ASSESSORE REGIONALE ROLFI. LE PROPOSTE DI FEDERCACCIA PER L’ATTIVITÀ VENATORIA IN LOMBARDIA

Il 27 giugno l’Assessore Fabio Rolfi ha incontrato le Associazioni Venatorie lombarde discutendo alcuni importanti temi. In primo luogo ha illustrato i pareri giunti da ISPRA in merito a prelievo in deroga e catture dei richiami: come ormai d’abitudine l’ISPRA si è sottratto al proprio ruolo e dovere istituzionale di ente scientifico. Non ha reso […]

Continua a leggere
20180627d

FIDC PERUGIA: DI NUOVO UN SUCCESSONE IL TRADIZIONALE PRANZO SOCIALE DELLA SEZIONE COMUNALE

Domenica 03 giugno, oltre 250 appassionati cacciatori, quasi tutti accompagnati dalle loro famiglie, si sono dati appuntamento presso la famosa “locanda dei golosi” di Pieve Pagliaccia, in località Bosco a due passi da Perugia, per la storica rimpatriata di tutti gli associati. A organizzare il tutto la sezione comunale Federcaccia di Perugia, con l’instancabile presidente, […]

Continua a leggere
Coradeschi che ricorda gli amici Federcacciatori

ALLA AAC DELLA FIDC DI INDICATORE UNA PROVA PER RICORDARE GLI AMICI

Organizzata dalla Sezione Federcaccia di Indicatore domenica 17 giugno si è svolta presso l’AAC “Case del prete” di Indicatore (Ar) una prova cinofila di caccia pratica su starne liberate in memoria degli amici Federcacciatori Remo Mazzeschi, Gino Scortecci, Enzo Barbagli e Ivo Geppetti. La prova si è svolta come sempre grazie all’organizzazione di Santi Poggini, […]

Continua a leggere

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.