TOP-MENU

cacciatore campagna

EMILIA ROMAGNA. SOSPENSIONE DELLE SANZIONI PER SUPERAMENTO DEL TERMINE DI RICONSEGNA DEI TESSERINI VENATORI

In una lettera indirizzata alle associazioni venatorie, agli atc e agli organi di polizia provinciale, l’assessore Alessio Mammi informa che in considerazione dell’emergenza sanitaria in atto causata dall’epidemia di Covid-19, al fine di evitare raggruppamenti o file di persone agli sportelli comunali, si assume l’impegno di proporre all’assemblea legislativa regionale una modifica legislativa, da assumere allorquando l’emergenza sanitaria relativa al COVID-19 sarà superata, tale per cui, in via eccezionale e per le ragioni suesposte, sarà disposta la non applicazione delle sanzioni amministrative cui sarebbero soggetti coloro i quali consegnino in ritardo rispetto alla scadenza del 31 marzo 2020 i propri tesserini venatori relativamente alla stagione venatoria 2019/2020.

L’art.39 della L.R. n. 8/1994 fissa infatti al 31 marzo di ogni anno la data di riconsegna dei tesserini per l’esercizio venatorio al Comune di residenza, e la stessa legge regionale, all’art. 61, stabilisce una sanzione amministrativa in caso di mancato rispetto dei termini.