TOP-MENU

Braciami ancora di Michele Ruschioni

ESCE IL LIBRO “BRACIAMI ANCORA” DI MICHELE RUSCHIONI

Il titolo è quello della pagina Facebook più amata dai grigliatori italiani: “Braciami Ancora” al quale è stato aggiunto un sottotitolo “la tribù del barbecue” che spiega, in parte, la natura del libro. Scritto dal giornalista Michele Ruschioni, che di Braciamiancora è il fondatore.

“Questo libro -spiega lo stesso Ruschioni- rappresenta la rivincita dei grigliatori di tutto il mondo, quelli che fanno parte della tribù del barbecue, e di quelli che quando organizzano una grigliata sono felici come dei bambini la mattina di Natale. Viviamo in un’epoca in cui dalla mattina alla sera siamo circondati dai messaggi dell’industria alimentare che ci tenta e vorrebbe che cedessimo ai suoi prodotti precotti e preconfezionati, per questo dico che chi oggi organizza un barbecue compie un atto rivoluzionario, una sorta di guerra di indipendenza nei confronti dell’industria alimentare”.

In 140 pagine che si lasciano leggere tutte d’un fiato, Ruschioni racconta aneddoti e storie sul mondo della cottura a fuoco vivo. “Il barbecue -chiosa l’autore- ha il potere di farci riscoprire istinti, usanze e costumi che il mondo moderno e consumistico ha deciso di farci parcheggiare. Mi colpì -racconta- una frase che mi disse anni fa un anziano pitmaster di colore incontrato nel New Jersey: lui non aveva dubbi, nella sua lunga e tribolata esistenza aveva visto solo due cose accumunare neri e bianchi senza distinzione. La guerra in Vietnam e il barbecue. Ecco nel libro racconto storie così e mille altri aspetti, che molti danno per scontato, riguardo la cottura a fuoco vivo. Dopo aver letto questo libro -conclude Ruschioni- le grigliate non saranno più le stesse. Saranno migliori di prima”. (Fonte CIA)

, ,

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.