TOP-MENU

FIDC LOMBARDIA

FEDERCACCIA BRESCIA, A TORINO IN DIFESA DELLA CACCIA

Federcaccia Lombardia partecipa ufficialmente alla manifestazione di Torino del prossimo 8 giugno in difesa della caccia e  a tutela dei diritti di tutti i cacciatori. Invita i propri iscritti e tutti i cacciatori a partecipare numerosi per dar vigore al giusto e fermo dissenso contro una legge figlia del pregiudizio e che viola la stessa legge nazionale. Federcaccia Nazionale nel frattempo, in una circostanziata comunicazione inviata al Presidente della Giunta Regionale e al Presidente del Consiglio Regionale della Regione Piemonte e al Presidente del Consiglio dei Ministri, al Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e al Ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, ha sottolineato i numerosi profili di incostituzionalità del Disegno di Legge regionale 1.12.2015 n. 182 “Tutela della fauna e gestione faunistico-venatoria”, in discussione in queste ore. Al termine del dettagliato documento, Federcaccia esprime l’auspicio che il Consiglio Regionale del Piemonte voglia modificare il disegno di legge in oggetto per ricondurlo al rispetto dei principi costituzionali cui si dovrebbe ispirare e invita formalmente il Governo a vigilare sull’operato del Consiglio Regionale del Piemonte in una materia che è rimessa in via esclusiva alla competenza legislativa dello Stato. Nella nostra provincia non abbiamo faticato a trovare tante adesioni per la nostra trasferta a Torino. La generosità dei federcacciatori bresciani è nota da tempo  ma è sempre importante per i dirigenti della nostra associazione verificare che, anche se non direttamente interessati, i nostri soci capiscono quando è l’ora di rimboccarsi le maniche e far sentire la propria voce. Federcaccia Brescia sarà a Torino con una folta e determinata rappresentanza insieme agli amici di Bergamo, di Varese e di Lecco, unitamente a tutti coloro che vogliono continuare a difendere, senza se e senza ma l’attività venatoria in Italia. Sarà bello ritrovarsi in tanti con la speranza che sia utile, per capire agli amministratori piemontesi che non è calpestando i diritti dei cittadini cacciatori che si conserva o si migliora l’ambiente, ma solo con la partecipazione assennata di tutte le categorie potremo veramente dare giovamento all’ecosistema della meravigliosa regione Piemonte. Tutti a Torino venerdì 8 giugno!

, ,

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.