TOP-MENU

Federcaccia FVG

FEDERCACCIA FVG. EROGATA LA PRIMA TRANCHE DI AIUTI PER IL CORONAVIRUS

In un messaggio rivolto ai soci, il presidente regionale di Federcaccia Friuli Venezia Giulia Paolo Viezzi, ha comunicato che è partita la prima delle iniziative di solidarietà del mondo venatorio regionale per sostenere le strutture sanitarie e di volontariato impegnate nella lotta al Coronavirus.

“I primi 8.000 euro sono stati erogati a favore dell’ANPAS di Bergamo, in prima linea nella costruzione del locale ospedale da campo – ha spiegato Viezzi -. L’importo è stato messo a disposizione dalla Federazione Cacciatori FVG (che ha attinto a risorse proprie) e dai Distretti Venatori n.10 bassa pianura friulana e n. 3 Valli del Natisone.

Abbiamo deciso d’intervenire immediatamente verso gli amici Lombardi perché stanno vivendo più di altri una situazione dalla drammaticità impressionante.

Quanto versato, invece, dalle sezioni comunali della FIdC, dalle Riserve di Caccia e dai tanti associati e simpatizzanti (che ad oggi ammonta a circa € 28/30000) verrà impegnato entro i prossimi giorni per soddisfare le richieste del servizio sanitario regionale.

Per il momento ci è stato chiesto di acquisire una macchina che costa circa € 17.000 ed altri dispositivi.

Abbiamo già ordinato 4 tablet per donarli al reparto terapia intensiva e consentire ai malati più gravi di rimanere in contatto con i familiari.

Il mondo venatorio del Friuli Venezia Giulia, nonostante il difficile momento che ha colpito tutti si è distinto ancora una volta per generosità, dedizione, senso di responsabilità e di solidarietà.

Non posso che ringraziarvi tutti: siete straordinari!”.

,

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.