TOP-MENU

FEDERCACCIA SAN PRISCO

FEDERCACCIA SAN PRISCO (CE): SOLIDARIETÀ A CITTADINI E ISTITUZIONI LOCALI

Dopo l’iniziativa del “Carrello Solidale” attivata nelle scorse settimane dalla locale sezione Federcaccia “Francesco di Monaco” in collaborazione con altre associazioni presenti sul territorio, i federcacciatori samprischesi hanno provveduto a consegnare aiuti alimentari e non alle famiglie in difficoltà a causa di questo grave momento di emergenza sociale che stiamo vivendo e hanno donato del materiale consistente in dispositivi di protezione individuale e prodotti igienizzanti alla locale Stazione dei Carabinieri guidata dal Mar. Giuseppe Iozzino, alla Polizia Municipale agli ordini del Comandante Giuseppe Foniciello e alla Protezione Civile coordinata da Luigi Abbate.

Tali donazioni sono state possibili grazie alla collaborazione posta in essere con altre realtà associative come “Alle Pendici del Tifata” di Vincenzo Russo e l’attività commerciale “Mister fai da te” di Salvatore Abbate.

Per quanto riguarda l’ iniziativa del “Carrello Solidale” che comprende anche la possibilità di offrire intere spese alimentari a famiglie in difficoltà da parte di singoli privati, sono stati raccolti prodotti alimentari e per l’igiene della casa e della persona per un controvalore di circa 1500,00€ e tutto i prodotti acquistati sono stati in parte già consegnati alla Protezione Civile che sta già provvedendo alla distribuzione su indicazione degli assistenti sociali del comune di San Prisco.

Inoltre grazie alla preziosa collaborazione di due private cittadine, Tiziana Di Meo di San Prisco, e Cristina D’Agostino e grazie all’impegno delle sopracitate associazioni, sono state regalate circa 350 mascherine ad anziani e persone affette da patologie, a persone che lavorano in esercizi commerciali a contatto con il pubblico e alle forze di Polizia locali.

Tutte le iniziative elencate hanno riscontrato un enorme successo sia in termini di coinvolgimento della popolazione sia sotto un aspetto della quantità di beni di prima necessità donati. Ennesima dimostrazione, semmai ce ne fosse stato bisogno, del grande cuore che hanno i cacciatori anche in una situazione di emergenza come quella che stiamo vivendo. A differenza di chi attacca la nostra categoria senza conoscere i valori etici e morali che affondano le radici in un vero e proprio stile di vita fondato su una smisurata passione.

Il Presidente della locale sezione FIdC Carmelo Violante ha espresso grande soddisfazione per tutte le iniziative poste in essere, come si evince dalle sue parole: “In un momento di estrema difficoltà per tutti, ringrazio innanzitutto il Sindaco di San Prisco Dott. Domenico D’Angelo e il coordinatore della Protezione Civile Luigi Abbate per averci concesso di partecipare in modo fattivo e con estrema trasparenza e lealtà a fornire il nostro piccolo contributo. Sentiti ringraziamenti agli amici Salvatore Abbate e Vincenzo Russo per la preziosissima collaborazione e per essere sempre in prima linea per ogni iniziativa sociale che riguarda la nostra comunità. Infine ma non per importanza, non posso esimermi da esprimere un messaggio di orgoglio e ringraziamento per i soci della nostra sezione che non mi fanno mancare mai il proprio supporto partecipando sempre con entusiasmo alle molteplici iniziative che ci vedono coinvolti. In particolare per questa attività ringrazio i soci Antonio Avagliano, Domenico Farina e i membri del Direttivo Angelo Farina e Giuseppe Casertano”.

, ,