TOP-MENU

allodola

FEDERCACCIA TOSCANA SCRIVE A REMASCHI PER IL PRELIEVO DELL’ALLODOLA

In una missiva inviata ieri, 7 agosto, il Presidente di Federcaccia Toscana Moreno Periccioli è tornato a richiedere alla Regione Toscana una modifica del punto 3 della delibera n° 767 del 09.07.2018 relativa al Calendario Venatorio 2018-2019, per quanto riguarda la riduzione, stabilita quest’anno dalla Regione, del numero massimo di capi prelevabili per la specie Allodola (Alauda arvensis).

Come noto, a differenza degli anni passati, il quantitativo massimo di capi prelevabili è stato ridotto. La Federcaccia richiede pertanto, sulla base di quanto stabilito dal “Piano di Gestione Nazionale dell’Allodola”, approvato da Ispra nell’anno 2017, di riconsiderare tale decisione inserendo le modifiche proposte.

Di seguito la missiva inviata all’ Assessore Remaschi e il Piano di gestione:

Allegati:

Piano di Gestione Nazionale dell’ Allodola 2017.pdf

Richiesta modifica punto 3 delibera 767.pdf

, ,

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.