TOP-MENU

Fidasc. Arco da caccia

FIDASC. ARCO DA CACCIA, CAMPIONATO ITALIANO ATTO 4°

A Bevagna (PG) e più precisamente in località. Piandiboccio è andata in scena la 4^ edizione della massima competizione nazionale di Tiro con l’Arco da Caccia. Un Campionato, questo, che era partito in sordina ma che si sta ora muovendo in un piacevole crescendo rossiniano, con la discesa in campo di ben 115 finalisti provenienti da otto regioni del centro nord: Friuli Venezia Giulia; Trentino-Alto Adige; Emilia Romagna; Marche; Toscana; Umbria; Abruzzo e Lazio e perfino dalla Repubblica di San Marino.

Una nota estremamente positiva è quella riguardante la presenza di molti giovani atleti (otto tra “Cadetti” e “Junior” e di 16 “Lady”.

Questa edizione, realizzata per l’organizzazione davvero esemplare dell’Asd “Arcieri Cacciatori Prima”, e con la supervisione dell’onnipresente Paolo Rossi, coordinatore della disciplina, è stata caratterizzata da un caldo torrido (37° possono essere davvero pesanti per una competizione sportiva) ma il posizionamento delle piazzole all’interno di un fresco e suggestivo ambiente boschivo, ha reso la gara addirittura piacevole.

In assenza del presidente Felice Buglione, impegnato in una lunga serie di incontri istituzionali, la dirigenza federale era rappresentata dal consigliere Lello Buco, espressamente delegato e dal presidente regionale dell’Umbria Mauro Rigatoni. Molto gradita la presenza della professoressa Annarita Falsacappa, sindaca di Bevagna, che ha ringraziato per la scelta del territorio comunale e si è complimentata per la perfetta riuscita della manifestazione.

Il consigliere Buco, durante la cerimonia delle premiazioni ha ringraziato atleti, staff arbitrale, organizzatori, la segreteria e la famiglia Spinuzza che ha offerto una grande ospitalità nella sua struttura, rendendo ancor più piacevole la missione sportiva federale in terra umbra.

Allegato: Classifiche

 

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.