TOP-MENU

FIDC BERGAMO. MEMORIAL SAVOLDELLI E TRILLO D’ORO

FIDC BERGAMO. MEMORIAL SAVOLDELLI E TRILLO D’ORO

La Zona “C” di Treviolo lo scorso 29 aprile, nel corso di una meravigliosa giornata primaverile ha ospitato la 5^ prova del Campionato Trillo D’oro cane e cacciatore, “1° Trofeo Sergio Savoldelli A.M.”, organizzata dalla Sezione Comunale Federcaccia di Bergamo. I partecipanti sono stati 65, suddivisi nelle tre categorie “Continentali”, “Cerca” e “Inglesi”, giudicate rispettivamente dai Giudici di Gara Franco Rossetti, Adolfo Ghilardi e Giacomo Gerbelli. Al barrage per il trofeo Sergio Savoldelli A.M. sono arrivati Francesco Arici con Susy, Mario Bono con Vegas e Carlo Alberto Personeni con Nero. Il vincitore del Trofeo è stato Mario Bono con lo stesso Vegas: il presidente della sezione Flavio Turani ringrazia tutti coloro che hanno collaborato per il successo della splendida manifestazione svoltasi in ricordo del caro Vice-Presidente Sergio Savoldelli, scomparso pochi mesi fa e personaggio tanto caro al mondo della caccia bergamasca per la sua passione e competenza oltre che per il suo carattere sempre scherzoso.

La prova di Treviolo è stata l’ultima valida per la 29esima edizione del Trillo d’Oro e il 41esimo campionato bergamasco FIdC cane e cacciatore. Nella categoria cerca al 1° posto troviamo Jang di Silvio Locatelli con 106 punti, seguito a 77 da Nero di Carlo Aberto Personeni e a 75 con Mich di Giancarlo Carminati; nella categoria continentali vince Maggy di Dario Abramo con 107, a seguire Zeus di Alessandro Medolago e a 71 India di Andrea Rossetti; nella categoria inglesi 1° posto con 118 punti per Gaia di Elio Tanelli, 2° a 106 Susy di Francesco Arici e a 94 Isabeau dello stesso Arici. Nelle varie categorie cerca, continentali e inglesi i nuovi campioni provinciali sono Livio Locatelli con Jang, Andrea Rossetti con India e Francesco Arici con Susy. Per la conclusione del Trillo d’Oro nella prova attitudinale quaglie manca ancora l’ultima prova, in programma il prossimo 20 maggio a Ghisalba a cura della sezione di Celadina.

,

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.