TOP-MENU

Alessandro Sala

FIDC BRESCIA. ATC UNICO, ALLA GUIDA ALESSANDRO SALA

Alessandro Sala è il nuovo Presidente dell’Ambito Territoriale di Caccia di Brescia. La votazione è avvenuta venerdì sera dopo sette mesi e mezzo di Commissariamento. Ringraziamo innanzitutto il commissario avv. Davide Brumana che ha condotto nel miglior modo possibile consentitogli dalla legge la gestione ordinaria dell’Atc. Molto lavoro invece aspetta il nuovo presidente e il rinnovato Comitato di gestione, un lavoro che dovrà impostare la caccia dei 14.500 soci per i prossimi 4 anni.

L’Atc Unico con le sue dimensioni e il suo numero di iscritti è il più grande di Italia e la sua gestione non è mai stata semplice complice la pressione venatoria e un’agricoltura industrializzata su gran parte del territorio; influiscono poi le diverse tradizioni venatorie molto radicate nelle varie parti che lo costituiscono.

Federcaccia è pronta a fare la sua parte e a dare il proprio contributo con la fitta ragnatela di sezioni che ci rappresentano sul territorio, sempre però nel pieno rispetto dei ruoli. I compiti dei Comitati di gestione sono stabiliti all’articolo 31 della legge 26/93 e su questi argomenti e su questo lavoro Federcaccia attraverso i propri rappresentanti, Oscar Lombardi e Gianpietro Recenti ci metterà tutto l’impegno possibile. Alessandro Sala può vantare una grande esperienza in materia venatoria avendo ricoperto per 12 anni il ruolo di assessore provinciale alla caccia, da sempre è iscritto a Federcaccia ed in passato ha ricoperto importanti incarichi all’interno della nostra associazione. Certo è singolare come il destino lo abbia portato a presiedere l’Atc Unico, da lui fortemente voluto ai tempi dell’assessorato di via Milano! Una sfida difficile con la quale dovrà dimostrare la correttezza della scelta politica voluta ai tempi. In bocca al lupo.

, ,