TOP-MENU

torbiera

FIDC BRESCIA. CACCIATORI IN CAMPO PER PULIRE LE TORBIERE

E’ giunta l’ora di dimostrare che il mondo venatorio è sensibile alle tematiche ambientali non a parole ma con i fatti come da nostra tradizione. Il Presidente della Riserva Naturale “Torbiere del Sebino” Gianbattista Bosio ha inviato una lettera a tutte le associazioni venatorie della Provincia di Brescia chiedendo la disponibilità degli associati a partecipare ad una giornata di pulizia che è stata organizzata per sabato 25 gennaio. L’area interessata è quella delle Lamette, cioè la parte a lago recentemente salita alle cronache per la grande quantità di rifiuti, soprattutto plastica, che portati dal lago si sono accumulati tra i canneti. Inutile dire che Federcaccia Brescia darà il proprio consenso alla presenza dei nostri soci che saranno sicuramente numerosi e pronti a dare il proprio fattivo contributo. Accogliamo l’invito del Presidente della Riserva delle Torbiere con grande spirito di collaborazione consci che si tratti di una vetrina importante per il nostro impegno. Sarà interessante se in questa occasione troveremo le telecamere di “Striscia la notizia” che con grande solerzia sposò la tesi della cancellazione dei capanni a lago. Ci piacerebbe lavorare fianco a fianco al conduttore Stoppa e ai suoi numerosi amici per dimostrare che l’ambiente lo si difende con i fatti e non con stereotipi e demagogia. Ma una vocina ci dice che invece tutto passerà sotto silenzio e solamente con i nostri canali di informazione renderemo pubblico il successo dell’iniziativa. Sappiamo già che alcune sezioni limitrofe al comune di Iseo si stanno mobilitando ma le braccia e la voglia di lavorare non basta mai. Federcaccia Brescia invita tutti i propri associati che risiedono nel circondario del comune di Iseo e quindi nel basso sebino ed in Franciacorta a partecipare alla giornata di pulizia organizzata dal neo presidente Bosio. Facciamo vedere a tutti cosa vuol dire pulire e tutelare l’ambiente! Il ritrovo è per le ore 8,00 presso Piazza Porto Pescatori a Clusane d’Iseo.

,