TOP-MENU

PREMIATA LA CINOFILIA SEGUGISTICA IN PROVINCIA DI PISA

FIDC PISA. PREMIATA LA CINOFILIA SEGUGISTICA IN PROVINCIA

Lo scorso 9 settembre, nella splendida cornice delle colline di Lajatico, presso l’azienda “Il Colle” dei fratelli Ripanucci, si è tenuta la premiazione dell’attività cinofila su cinghiale svolta in provincia di Pisa.

Sono intervenuti alla premiazione il Sindaco di Lajatico Alessio.

Barbafieri, il presidente provinciale della FIdC Marco Salvadori, il presidente dell’ATC 15 Luigi Ladurini, i giudici che hanno valutato con competenza e imparzialità e stilato le varie classifiche e i gestori dei recinti nei quali si sono svolte le prove.

Prove che sono iniziate nel mese di febbraio e si sono concluse nei primi giorni di settembre mettendo a dura prova concorrenti, organizzatori e soprattutto i cani, impegnati prima al freddo poi nelle giornate torride del sol leone a contendersi i vari titoli.

Durante il suo breve discorso il Sindaco di Lajatico ha ricordato la figura e la passione per la caccia del compaesano Roberto Ganetti, persona irreprensibile e modello per il fratello Franco e soprattutto per la sua famiglia.

Il presidente Salvadori, dopo un breve saluto, ha sottolineato quanto questo tipo di prove contribuiscano all’aggregazione e a dare linfa alla crescita di cultura e immagine della caccia, allo scopo di poter essere sempre maggiori interlocutori nei confronti delle Istituzioni sia regionali che nazionali.

È stata poi la volta del presidente dell’ATC 15 che ha ricordato le difficoltà che si incontrano nel cercare di mettere in primo piano le necessità e gli interessi della caccia, concludendo con un sentito “in bocca al lupo” per l’imminente apertura ufficiale di caccia.

Sono poi iniziate le premiazioni, cominciando dal Trofeo Memorial Ganetti

Roberto: in singolo Veneziano Natalini con Tottola e in coppia o pariglia Matteo Borghi con Leone e Arturo. A seguire il “Trofeo dei trofei”, che ha messo a confronto i vincitori dei più importanti trofei che si sono svolti nell’intera provincia, e piace ricordare l’ingresso nella già ampia lista del Trofeo dell’azienda “Le Tegole” e del Trofeo Memorial Fedeli Giuliano.

Si è aggiudicato il trofeo Francesco Costantini con Gina nella categoria in singolo e Andrea Santi con Bosco e Baccano nelle coppie o pariglie.

Siamo poi passati alla premiazione del campionato provinciale valevole per l’accesso alla 16° Coppa Italia che nella fase interregionale (semifinale

nazionale) ha visto al secondo posto Walter Franchini con Don Lurio.

 

Queste le classifiche provinciali:

SINGOLO

1° (CAMPIONE PROVINCIALE) FRANCHINI Walter con DON LURIO – 166 ECC.

2° LIBRI Nicola con BIANCA – 164 ECC.

3° MERCATINI Giacomo con SAETTA – 163 ECC.

 

COPPIE o PARIGLIE

1° (CAMPIONE PROVINCIALE) MERCATINI Giacomo con FIACCA e NERONE – 163,5 ECC.

2° CHELI Egiziano con MORINO e ZANZARA – 160,5 ECC.

3° CHELI Massimo con FORESTA e SPINA 5 – 156   M.B.

 

MUTE cat. A ( cani con certificato ENCI ) LUGLI Mauro con BARONE, ZORRO, CECCO, SILVIO, PICHE’ e GAIA

 

MUTE cat. B

PESCUCCI Alessandro con ROBI, ZICO, PIPPO, LEARCH, ORESTE e PIAZZOLA

 

(Gianfranco Mugnaini)

,

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.