TOP-MENU

cacciatore

FIDC PUGLIA. LE ULTIME DALLA REGIONE

Dopo quattro ore di discussione si è conclusa a Bari la riunione con l’assessore all’ambiente Gianni Stea e gli uffici regionali. La Regione Puglia ha chiesto al Consiglio di Stato l’anticipazione dell’udienza già fissata per il 24 ottobre. Ha inoltre chiesto la modifica del provvedimento di sospensione limitandola al Calendario venatorio e non pure al Piano Faunistico venatorio regionale in modo da consentire un nuovo documento regionale di modifica del precedente calendario. Le Associazioni venatorie Federcaccia Arcicaccia Enal caccia Arcicaccia Anuu Cpa Eps e Libera caccia hanno chiesto una delibera di modifica del calendario venatorio secondo le osservazioni dell’Ispra in modo da consentire la ripresa immediata dell’attività venatoria.

, , , ,