TOP-MENU

QUARTO TROFEO DI TIRO ALLA SAGOMA FEDERCACCIA

FIDC SPOLETO. OLTRE 300 TIRATORI AL QUARTO TROFEO DI TIRO ALLA SAGOMA FEDERCACCIA

Enorme successo per la quarta edizione del Trofeo Federcaccia di tiro alla sagoma cinghiale corrente, organizzato dalla Federcaccia di Spoleto presso il recinto di addestramento per cani da cinghiale, a Macerino Campagna frazione di Acquasparta. Il 2 e il 3 giugno scorsi, oltre 300 appassionati di tiro alla sagoma con canna rigata, canna rigata con ottica e canna liscia si sono sfidati all’ultimo colpo, per la classifica individuale e per quella a squadre che mettevano entrambe in palio premi ricchissimi, riservati alle tre categorie canna rigata senza ottica, canna liscia e canna rigata con dispositivo di puntamento.

Nella categoria canna rigata senza ottica si è imposto Antonio Pecetta con 32 punti, seguito da Matteo Elisei e Andrea Andreini con 29. Quarto Carlo Micheli con 27 punti. Tra i tiratori con canna liscia – vale a dire con fucile calibro 12 anziché carabina – vittoria per Salvatore Curcio con 29 punti, davanti ad Antonio Pecetta con 28, Sheila Mariani a quota 24 e Andrea Andreini con 23 punti. La stessa Sheila Mariani si è aggiudicata la classifica per donne con 30 punti. Infine, nella categoria canna rigata con ottica, con 32 punti Matteo Elisei è salito sul gradino più alto del podio, seguito da Andrea Ciampolini e Massimiliano Galdini entrambi con 29. Quarto Ivano Pompili a quota 27. La speciale classifica a squadre ha visto trionfare i ragazzi di Montemartano con 159 punti complessivi; seconda è giunta la squadra di Crocemarroggia con 141; terzo posto per Pompagnano con 128.

Vittoria di Matteo Elisei, infine, su Antonio Pecetta nel barrage finale fra i due migliori tiratori della manifestazione. Con il punteggio di 9 a 8, Elisei ha vinto il red-dot che c’era in palio.

La due giorni di Macerino si è svolta nel migliore dei modi possibile, con i presidenti di Federcaccia Spoleto Crafa, provinciale Terni Piccioni e vicepresidente nazionale Buconi che hanno premiato i vincitori e preso parte alla festa in un clima di amicizia e sana sportività. L’appuntamento è per il 2019 con la quinta edizione del Trofeo.

,

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.