TOP-MENU

FIDC VENEZIA 18a GIORNATA ECOLOGICA

FIDC VENEZIA: 18^ GIORNATA ECOLOGICA

Tonnellate di rifiuti di ogni tipo sono state raccolte in tutta la Città Metropolitana di Venezia, da sud a nord 150 km di barena, canali, fiumi, strade passata al setaccio scoprendo anche improvvisate discariche. Gli oltre 400 volontari di Federcaccia e di altre Associazioni di volontariato hanno raccolto oltre 2.000 sacchi di plastica e di materiale di ogni genere, compresa una ventina di pneumatici da trattore e, ultima novità, pannelli solari!

In ogni punto di ritrovo dirigenti e volontari hanno incontrato decine e decine di Amministratori locali e Sindaci. Fra tutti, in evidenza il ringraziamento ricevuto dal Sindaco e Presidente della Città Metropolitana di Venezia Luigi Brugnaro.

Nel punto di ritrovo sulle rive del Piave, a Musile, con Amministratori dei Comuni di Musile, San Donà, Fossalta di Piave hanno partecipato il VicePresidente della Giunta Regionale del Veneto Gianluca Forcolin e il Consigliere Regionale del Partito Democratico, Francesca Zottis, che nel loro intervento hanno ringraziato per il grande lavoro fatto. Per la prima volta la Regione ha partecipato con due Amministratori, che si sono già proposti per la prossima giornata ecologica, prendendo parte di persona alla raccolta muniti di stivali e guanti! Questa è una grande novità: ci abbiamo impiegato 18 anni ma ci siamo riusciti!

Un grande “Grazie!” per la bellissima giornata per l’ambiente a tutte le associazioni di volontariato che hanno partecipato: alla Protezione Civile, ai Lagunari dell’A.L.T.A., alla F.I.P.S.A.S., all’Associazione Carabinieri in congedo, al gruppo Sportivo pescatori Jolly di Eraclea, all’ASCOM, agli Scout, al Canoa Club di San Donà e ai tanti altri gruppi che hanno collaborato, nonché a tutte le nostre Sezioni Comunali F.I.d.C. che hanno partecipato da tutto il territorio. Il mondo venatorio è anche questo… (La Presidenza prov.le F.I.d.C di Venezia)

, ,

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.