TOP-MENU

locandina

LA CCT DI LIVORNO INCONTRA I SELECONTROLLORI E I CAPI SQUADRA

La discussione sulla caccia di selezione agli ungulati, i regolamenti applicativi emanati dagli ATC e non ultimo, l’applicazione della fascia di 400 metri per la caccia di selezione al Cinghiale nelle aree non vocate, sono gli argomenti  sui quali si sta accendendo il dibattito tra i cacciatori.

Per fare chiarezza sulle criticità emerse nella realtà dell’ATC LI 9, la Confederazione Cacciatori Toscani Livornese, ha promosso un interessante incontro per il prossimo Giovedì 2 Luglio presso il Parco delle Sughere di Donoratico.

L’intento è quello di fare chiarezza sulle posizioni e le proposte che saranno oggetto di discussione nella prossima riunione del Comitato ATC.

“Sentiamo il bisogno ed il dovere di confrontarci con i cacciatori sui problemi provocati dalla nuova regolamentazione sulla caccia di selezione al capriolo recentemente approvate dall’ATC Li 9 e proporre soluzioni condivise sull’applicazione della fascia dei 400 metri per la caccia di selezione al cinghiale” ha dichiarato Franco Poli Coordinatore Provinciale CCT. “

L’incontro di giovedì segnerà pertanto una tappa fondamentale per le future decisioni da prendere in seno al comitato ATC. Una assunzione di responsabilità che si intende assumere in piena trasparenza e con il contributo di tutti i cacciatori interessati.

Di seguito scaricabile il volantino dell’iniziativa:

Allegato: Iniziativa Donoratico.jpg

, ,