TOP-MENU

agricoltura

LA SFIDA DELLA SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE NELL’EMERGENZA COVID-19. CIA-AGRICOLTORI ITALIANI FA IL PUNTO

“La sfida della sostenibilità ambientale nell’emergenza Covid-19. Politiche europee, Territori e Sistemi produttivi”, titolo e focus dell’incontro, in videoconferenza, organizzato e promosso da Cia-Agricoltori Italiani per mercoledì, 3 giugno, alle ore 14, nell’ambito della riunione di giunta nazionale, con l’intervento di presidenti e assessori regionali.

Il punto, inserito all’ordine del giorno, declina alle istanze emerse con il diffondersi del Coronavirus, gli asset strategici alla base del progetto Cia “Il Paese che Vogliamo”, avviato già dallo scorso anno, con l’obiettivo di contribuire alla crescita dell’Italia, ripartendo dalle sue aree interne.

L’appuntamento online, riprendendo, in forma virtuale, il roadshow realizzato da Nord a Sud Italia per incontrare istituzioni e società civile, vedrà la partecipazione di gran parte delle rappresentanze regionali per un confronto aperto sulle conseguenze dell’emergenza dal punto di vista economico e sociale, su ambiente, territori e comunità, con particolare attenzione al settore agricolo e agroalimentare, con una riflessione necessaria sul ruolo dell’Europa.

L’emergenza epidemiologica, ha messo a dura prova la tenuta sociale ed economica del Paese. L’agricoltura, dal canto suo, non è uscita indenne dallo shock causato dalle restrizioni per contenere la diffusione del virus, pur avendo, con impegno e responsabilità, lavorato per garantire sempre l’approvvigionamento di cibo sano e di qualità per tutti. Sul fronte economico, alcune importanti realtà produttive sono state condizionate negativamente dalla sospensione del commercio e dalla chiusura del canale HORECA. Pensiamo al settore agrituristico e florovivastico, tra i più colpiti. Non meno impattante, il tema della sostenibilità ambientale, condizionato dal blocco delle attività di forestazione e manutenzione del verde, come dal proliferare, per via del lockdown, della fauna selvatica, con crescita dei danni per le attività agricole. Senza dimenticare, infine, l’impegno preso a livello europeo con il Green Deal e le ripercussioni sulla Politica agricola comune. Questioni, tutte, che Cia-Agricoltori Italiani porterà al centro dell’incontro in videoconferenza.

 

Questo il link per accedere alla videoconferenza di mercoledì 3 giugno alle ore 14: meet.google.com/hey-stqj-ecu

,

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.