TOP-MENU

Tordo

LOMBARDIA. PREVISIONI PRINCIPALI DEL CALENDARIO VENATORIO 2022/2023 COME EMERSE DALL’ESAME DEL DECRETO DI VALUTAZIONE DI INCIDENZA

Federcaccia Lombardia ha predisposto questo riepilogo basandosi sul Decreto di VINCA emesso il 7 giugno 2022. Regione Lombardia entro il 15 giugno adotterà e pubblicherà il calendario ufficiale. Il seguente riepilogo dunque non è ufficiale e potrebbe essere disatteso dal calendario che sarà pubblicato.

Per tale motivo Federcaccia Lombardia si riserva ogni commento e valutazione solo a seguito della pubblicazione del calendario. Se l’impianto presentato è certamente migliorativo di quello visto in aprile, sin d’ora non può che criticare la decisione di sospendere il prelievo quantomeno della Moretta (per il solo rischio di confusione con la Moretta tabaccata) e della Tortora selvatica (cacciabile anche in preapertura attraverso l’applicazione del piano nazionale di gestione), così come del Moriglione (specie in buono stato in Italia e per il quale è stato finalmente presentato per la discussione il Piano nazionale di gestione).

Inoltre dalla lettura del Decreto Vinca traspaiono interpretazioni del Parere Ispra non condivise sia con riferimento alle aperture (benchè la Regione comunque si discosti dal parere) sia con riferimento alle chiusure di gennaio: sembrerebbe infatti che tutte le forme di caccia agli acquatici chiuderanno il 19 gennaio, quando lo stesso parre ISPRA consentirebbe la caccia da appostamento sino al 31 gennaio.
Anche con riferimento a Cesena e Tordo Sassello si ritiene che si sarebbe potuto mantenere aperto il prelievo sino al 31 gennaio.

18 settembre – 30 settembre:
Specie cacciabili esclusivamente da appostamento (fisso e temporaneo): Alzavola, Germano Reale, Canapiglia, Codone, Fischione, Marzaiola, Mestolone, Gallinella D’acqua, Folaga, Porciglione, Colombaccio, Merlo, Tordo Bottaccio, Cornacchia Grigia, Cornacchia Nera, Gazza E Ghiandaia (per il Merlo è previsto il limite di 5 capi giornalieri).
Specie cacciabili in forma vagante anche con l’ausilio del cane: Beccaccia, Beccaccino, Frullino, Fagiano, Pernice Rossa, Starna, Lepre, Minilepre, Coniglio Selvatico, Volpe.

2 ottobre – 31 gennaio:
forme di caccia vagante e da appostamento esercitabili secondo le regole ordinarie
chiusura il 30 ottobre: Quaglia (3 capi giornalieri, 20 stagionali)
chiusura il 29 dicembre: Allodola (10 capi giornalieri e 50 stagionali)
chiusura il 31 dicembre: Merlo, Tordo Bottaccio, Fagiano, Coniglio Selvatico E Minilepre
chiusura il 19 gennaio: Alzavola, Germano Reale, Canapiglia, Codone, Fischione, Marzaiola, Mestolone, Gallinella D’acqua, Folaga, Porciglione, Tordo Sassello, Cesena, Beccaccia, Beccaccino, Frullino
chiusura il 31 gennaio: Colombaccio, Cornacchia Grigia, Cornacchia Nera, Gazza, Ghiandaia, Volpe.
Specie per cui la Regione ha disposto la sospensione del prelievo per l’intera stagione:
Moriglione, Moretta, Pavoncella, Combattente, Tortora selvatica.
Per ungulati e galliformi alpini si dovranno attendere i relativi piani di prelievo. (Fonte FEDERCACCIA LOMBARDIA)

, ,

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.