TOP-MENU

Gianluca Dapelo - Diego Puccio

NOZZE D’ARGENTO PER IL CIRCUITO FIOCCHI

Nella finale per l’area nord, il varesotto Diego Puccio conquista la Cartuccia d’Oro. Il titolo di migliore tiratore assoluto va al cileno Gianluca Dapelo.

Nozze d’argento per il circuito Fiocchi che domenica 9 giugno, al Trap Concaverde, ha celebrato i 25 anni di questa longeva e sempre più rinomata competizione, accogliendo i tiratori dell’Area Nord della penisola insieme a qualche gradita presenza internazionale.

«Anche quest’anno la manifestazione si è rivelata eccezionale grazie al supporto dello staff del Concaverde, dei direttori di tiro e dei tanti atleti che ogni anno rendono unica questa gara – ha spiegato Francesco Gazzetta, responsabile vendite di Fiocchi Italia, rinomata azienda con cuore a Lecco – Venticinque anni sono un traguardo importante, a buon diritto possiamo definirlo storico, che ci proietta tra le competizioni di maggiore prestigio del tiro a volo. Simili obiettivi non si raggiungono per caso, ma sono il frutto di una collaborazione e di un lavoro di squadra capaci di coinvolgere lo staff aziendale, le società sportive, le strutture e, ovviamente, i tiratori. Quindi nuovamente grazie, grazie, grazie».

Venendo alla competizione vera e propria, la cartuccia d’oro 2019 porta la firma del varesotto Diego Puccio (71+25+3) che, dopo essersi aggiudicato il titolo di migliore tiratore tra i Prima categoria al termine dei 75 piattelli di gara, in finale ha regolato agli shoot-off il maceratese Ulderico Carsetti (69+25+2) e lasciato in terza posizione l’altro marchigiano Giorgio Vallesi (69+24). «Vincere è sempre piacevole, ancora di più un evento così bello organizzato dalla Fiocchi, marca di munizioni che uso da molti anni e azienda di cui sono promoter – ha affermato l’atleta in forza al TAV Belvedere di Uboldo – Sono felice per l’atmosfera vissuta in questa giornata e per come si è sviluppato l’intero circuito. Non partivo con il favore dei pronostici, ma penso di avere sparato bene e di essermela cavata grazie alla determinazione e a un pizzico di fortuna». Per quanto riguarda il titolo di migliore tiratore assoluto, la cartuccia di cristallo più ambita è volata oltreoceano, finendo nelle mani del nazionale cileno Gianluca Dapelo (74/75) che presto, al Mondiale lonatese, rappresenterà il proprio Paese nel trap. Le altre cartucce di cristallo sono state vinte da Jessica Rossi (70) per le Ladies, Giorgio Pezzaioli (69) per i Veterani, Marco Mangolini (68) per gli Juniores e Carlo Polo (67) per i Master, mentre Silvio Baccolo (73+1), vincitore del Fiocchi Day, Mattia Sardi (73+0), Diego Puccio (71), Alessandro Cantù (71) e Ulderico Carsetti (69) hanno ottenuto gli ultimi pass utili per la finale del Master Fiocchi che si disputerà al Trap Umbriaverde di Todi nel fine settimana del 24 e 25 agosto.

Gianluca Dapelo

Diego Puccio

Fiocchi – il vincitore della Cartuccia d’Oro – Diego Puccio

«Fiocchi è un’eccellenza produttiva made in Italy apprezzata in tutto il mondo e un partner prezioso per il nostro sport – ha concluso Ivan Carella, presidente del Concaverde – Li rivedremo a breve in occasione del Mondiale, su cui hanno investito fortemente, e ci auguriamo che la collaborazione possa proseguire in maniera sempre più stretta e proficua».

,