TOP-MENU

cinghiali ciccioli

PROCESSIONE DI CINGHIALI SUI COLLI EUGANEI, UN PERICOLO SULLE STRADE

Oltre trenta cinghiali sono immortalati da un video girato domenica sera ad Arquà Petrarca da un automobilista. Alla vista dei cinghiali l’uomo ha fermato l’auto e ripreso tutta la scena, aspettando che la strada fosse completamente libera prima di ripartire. È una situazione abbastanza frequente sui Colli Euganei, dove è tutt’altro che raro imbattersi in branchi numerosi di cinghiali, anche in pieno giorno. “È una ulteriore prova di come la presenza degli ungulati sia ancora massiccia in tutta l’area- osserva Massimo Bressan, presidente di Coldiretti Padova – e come costituisca anche un serio problema per la sicurezza stradale e l’incolumità di chi percorre queste strade, peraltro anche di sera o in pieno giorno. Il proprietario del fondo dal quale è passato il branco ha fatto presente che ormai c’è un vero e proprio solco che conferma il via vai continuo di questi animali.

Questo video è l’ulteriore prova che conferma quanto sia urgente proseguire nell’azione di contenimento già in queste settimane. I cinghiali sono ancora troppo numerosi e costruiscono un pericolo concreto per la sicurezza, per l’ambiente e per le numerose colture di pregio dei Colli.  Per non parlare poi del rischio di dissesto del territorio provocato dalle decine di scavi sul terreno che abbiamo documentato anche la scorsa settimana a Monselice. Al Parco Colli Euganei chiediamo di proseguire senza interruzioni o rinvii con il piano di contenimento dei cinghiali e rinnoviamo la disponibilità alla piena collaborazione per risolvere un’emergenza che riguarda tutti e che rischia di lasciare pesanti conseguenze su un territorio fragile”. (Fonte COLDIRETTI)

 

, ,