TOP-MENU

2^ GARA REGIONALE FEDERALE, PESCIA GIOCA IN CASA E VINCE

TIRO A SEGNO. 2^ GARA REGIONALE FEDERALE, PESCIA GIOCA IN CASA E VINCE!

Si è svolta a Pescia nei due fine settimana del 2-3 e 9-10 marzo, presso la sede del locale poligono del Tiro a Segno Nazionale, la seconda gara Regionale, valevole per i Campionati Italiani Individuali e a Squadre.

Tra le ventiquattro sezioni di tiro a segno toscane è stato proprio il T.S.N. di Pescia quello che ha ottenuto i migliori risultati, sia sul piano organizzativo che su quello sportivo.

Una manifestazione ben riuscita grazie alla collaborazione di tutto il gruppo organizzatore, che si è avvalso anche della fattiva collaborazione dei tiratori pesciatini. La manifestazione è stata ulteriormente arricchita dalla presenza del Sindaco di Pescia Oreste Giurlani, venuto a congratularsi con la medaglia Olimpica di Londra 2012 Luca Tesconi, che ha partecipato alla gara come Gruppo Sportivo Carabinieri.

Altro membro delle Forze armate partecipante, Alessio Torracchi di Pistoia, in forza alle Fiamme Gialle. Entrambi i tiratori hanno concluso la gara con punti 577 su 600.

Il T.S.N. Pescia vince questa importante competizione con ben 29 medaglie all’attivo; di queste 12 sono d’oro, vinte con il bis del giovane Tommaso Sonnoli, quello di Niccolò Di Vita, da quello di Sauro Parodi e da quello di Gino Perondi; a seguire i singoli di Jana Calamari, Antonio Frateschi, Aziz Fettami e dal giovane Alessio Traversi. Sette le medaglie d’argento conquistate dal bis di Daniele Vannoni, dai singoli di Alessandra Caramelli, Cristiano Tomei, Thomas Incerpi, dal new entry Francesco Rastelli e da Aziz Fettami. Ben dieci quelle di bronzo, vinte dal bis di Luca Valori e dai singoli di Emma Vannoni, Elena Landi, Cristina Pellegrini, Gabriele Biondi, da una ben ritrovata Irene Silvestri, Alessio Traversi, dal giovanissimo Andrea Del Vecchio e da Giuliano Cerchiai. Appena fuori dal podio, ma meritevoli di citazione per le ottime prestazioni agonistiche, i pesciatini Daniele Betti, Matteo Calamari, Valentina Foscarini, Jennifer Zari, Giuseppe Giovacchini, Emma Martelli, Fabiola Frusoni, Alessandro Lo Bue, Moreno Cesaretti, Timmy Stefanelli.

Seconda si è piazzata la sezione di Lucca, con 21 medaglie di cui sette d’oro ottenute da Michela Cerri, Martina Tradati, Emanuele Coli, Michele Bernardi, Patrik Marino, Alba Benedetti e Luisa Berti. Per Lucca la trasferta si è completata con otto medaglie argento e sei di bronzo. Terza la sezione di Cascina, con ben cinque medaglie d’oro conquistate dai tre giovanissimi Linda Pia Trocchi, Lorenzo Renzulli e Gabriele Vaiana e da Lorenzo e Jacopo Lombardi; Cascina chiude la gara con ancora due argento e due bronzo. A seguire la sezione di Siena sempre con nove medaglie: le tre d’oro ottenute da Chiara Sofia Ferrini, Marika Pellecchia e Nino Gian Luigi Gualdoni, cinque argento e un bronzo.

Firenze conquista lo stesso numero di medaglie, ma soltanto due sono d’oro, vinte da Eleonora Trafeli e Massimo Betti, completando con tre argenti e quattro bronzi. A seguire Pietrasanta con due medaglie d’oro al collo di Gabriele Sforzi e Caterina Tesconi; nel palmares altre quattro d’argento e due bronzo.

Bene anche Pistoia: oro per Alessandro Michelini, Susi Folchinni e Alessandro Occhipinti, che si sommano a due argenti,

Si deve accontentare anche il T.S.N. Carrara, con il bis di Luca Arrighi e quello del fratello Alessio oltre a due argenti.

Soltanto medaglie d’oro per il T.S.N. di Arezzo, vinte da Francesca Moretti e Nello Salvatori. Bene anche il T.S.N. Pisa: due ori ottenuti da Alessio Bottai e Stefano Fontanelli e un bronzo da Daniele Giuntini.

Prato ha Matteo Cavazzoni che ottiene un oro, completa il medagliere con altri due argenti e un bronzo.

Pontedera deve tutto a Carlo Mansi, oro in C.10 Gran Master, mentre Empoli ottiene due medaglie: una d’argento di Gaia Mottola e una di bronzo con Sergio Mottola.

Infine, il T.S.N. Livorno si porta a casa un bronzo con Roberto Adriani.

Prossimo appuntamento con la terza prova Federale Regionale al poligono di Lucca nei giorni 6-7 e 13-14 Aprile. (GP)

,