TOP-MENU

Gara di tiro a Lucca

TIRO A SEGNO. A LUCCA SI CONCLUDE IL CAMPIONATO REGIONALE FEDERALE TOSCANO

Al poligono di Tiro a Segno Nazionale sezione di Lucca nei due week end centrali del mese di giugno è andato in scena il Campionato Regionale Federale, ultimo importante appuntamento che decretava sia l’ammissione ai Campionati Italiani Individuali e a squadre che il titolo di Campione Regionale 2022.

Impeccabile l’organizzazione e la conduzione della prova, affidata a Lanfranco Santini, presidente del Tiro a segno di Lucca, e ai suoi validi collaboratori.

Moltissimi i risultati degni di nota, prevalentemente giunti da una sempre più diffusa presenza giovanile che dà un marcato segno di ripartenza a tutto tondo! Ancora una volta è la sezione ospitante che risulta quella con maggior numero di Campioni Regionali e di altri buoni piazzamenti, per un totale complessivo di 51 medaglie.

Le 29 d’oro e i titoli di Campione Regionale arrivano dal bravo Nicola Pizzi, cinque volte sul gradino più alto del podio, dal bis di sua figlia Elena e dal singolo del figlio Marco; dal tris di Michele Bernardi; dai bis di Michela Cerri, Alessio Gabrielli, Marco Coli; dai singoli del giovanissimo Vittorio Viviani, da Patrik Marino, Alba Benedetti, Andrea Pomini, Fabio Bulleri, Jacques Mazzei, Luisa Berti, Giorgio Fanetti, Maurizio Marinozzi, Elena Landi, Adriano Marcheschi e Satoko Yamada. Lucca chiude aggiungendo 12 medaglie d’argento e dieci di bronzo.

Secondo in ordine di medaglie il T. S. N. di Pescia con ben quattordici Titoli Regionali, che convalidano il certosino lavoro degli allenatori: un doppio titolo regionale più record personale per Emanuele Ammazzini; un titolo regionale per Gabriele Corvino e per Alessandro Pintore; record e titolo anche per Alessandra Caramelli, Alessio Traversi, Moreno Cesaretti e Arianna Molendi; chiudono i titoli regionali il bis di Sauro Paroli e il poker di Gino Perondi. Le 10 medaglie d’argento giungono da Cassandra Monari, più il record personale; record anche per Alessio Traversi, Alessandra Caramelli, Gabriele Corvino, Alessandro Pintore, Giuseppe Giovacchini, Moreno Cesaretti e Giuliano Cerchiai; doppio argento e record per Tommaso Sonnoli. Altre otto medaglie di bronzo le hanno ottenute Emma Martelli e Noemi Pistoresi (record per entrambe), Valentina Foscarini; record anche per Fabio Incerpi, Jana Calamari, Cristiano Tomei, Emanuele Ammazzini e Gabriele Corvino.

Terza posizione per il T.S.N. di Carrara con otto titoli Regionali: tre i bis aurei di Filippo Paolini, Lorenzo Tobia Ricci e Luca Arrighi; i singoli di Sonia Ravenna e Alessio Arrighi. Carrara chiude la trasferta con altre 14 medaglie d’argento e 5 di bronzo.

Onori al T.S.N. Firenze, che ha meno medaglie, ma quelle d’oro più i rispettivi titoli sono ben 13: tre i titoli sia per Samuele Brucalassi, che per Andrea Del Regno e due a testa per Cristina Pellegrini e Silvia Spanò, più i singoli di Enrico Bacci, Massimo Betti e Claudia Nunziati. Altre sei medaglie d’argento e altrettante di bronzo chiudono il medagliere.

Segue Arezzo con 22 affermazioni, di cui sei titoli aurei che arrivano dal poker di Gianni De Giudici e dai singoli di Barbara Fiorini e di Gabriele Maidecchi. Arezzo si congeda con altre 9 medaglie di argento e 7 di bronzo.

Pietrasanta è sesta con 17 medaglie: 5 d’oro, 4 argenti e 8 bronzi. I Titoli li hanno presi Lucrezia Vigna e Patrizia Rossi per due volte a testa e Massimo Moriconi.

Segue Cascina con 16 medaglie, di cui 9 ori e titoli; li portano a casa Lorenzo Lombardi e Matteo Baragatti con i doppi titoli, più i singoli di Andrea Ceccardi, Giorgia Pierini, Alessio Morichetti, Trocchi Linda e Giovanni Orsini. La carrellata di medaglie per Cascina si si conclude con 5 argenti e due bronzi.

A seguire Siena con 13 medaglie: 4 di bronzo, tre di argento e 6 d’oro che vanno al Presidente Massimo Dreassi e Marika Pellecchi, due affermazioni a testa, più i singoli di Lorenzo Prodan e Nino Gianluigi Gualdoni.

Pistoia chiude con 10 medaglie, una soltanto delle quali d’oro, vinta da Walter La Rosa, a cui si aggiungono 5 argenti di Luigi Folchinni, Luca Murgia Vincenzo Pasqualino e il bis di Alessandro Michelini, più 4 bronzi rispettivamente per Chiara Gianni, Alessandro Tognarini, Ciro Folchinni e Walter La Rosa.

Segue Livorno con 6 medaglie: nessun oro, 4 argenti e un bis di Raffaele Montenero e quello di Riccardo Finocckì, più 2 bronzo.

Bene Pisa con tre ori: uno ottenuto dal giovanissimo Graziani Gabriele e dal bis di Maria Cristina Fratianna, più un argento.

Anche Prato ha il suo titolo regionale con Ilenia Martini più un argento di Matteo Cavazzoni e un bronzo di Gabriele Falcone.

Grosseto un oro con il giovane Yuri Forti; oro anche per il T.S.N. Empoli con Paolo Mancini e di Pontedera con Marco Nucci e infine oro anche per Fucecchio con Sergio Mottola.

Adesso i tiratori sono tutti ad aspettare le classifiche Nazionali, per vedere chi si è guadagnato il pass per i Campionati Italiani che avranno luogo a Bologna nel fine settembre! (G.P.)

Gara di tiro a Lucca

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.