TOP-MENU

Biondi durante il tiro

TIRO A SEGNO. AL T.S.N. SIENA I PRIMI DUE FINE SETTIMANA DI GIUGNO OSPITANO LA QUARTA REGIONALE FEDERALE

Dagli ottimi contenuti tecnico-organizzativi potremmo definire la quarta gara Regionale una competizione sportiva di alto livello. A ospitare la manifestazione, valevole per i campionati italiani sia individuali che a squadre, è stato il poligono di Siena.

Prestazioni vicino alla soglia dell’eccellenza per la sezione di Lucca, che con un attivo di 52 medaglie si conferma ancora una volta la Sezione leader in Toscana. Ben 22 le medaglie d’oro, in cui la famiglia Pizzi ha fatto la parte del leone: Elena con tre ori, papà Nicola con quattro e il giovanissimo Marco con uno; da evidenziare anche il tris dello junior azzurro Michele Bernardi e quello di Giovanni Favilla, i singoli di Elena Landi, Alessio Gabrielli, Mario Spanò, Adriano Marcheschi, Marco Coli, Luisa Berti, Michela Cerri e Martina Tradati. Lucca chiude la carrellata con altre 15 medaglie d’argento e altrettante di bronzo.

Seconda in ordine di medaglie la sezione di Pescia con 31 affermazioni: le 10 del metallo più pregiato sono state vinte dal poker di Gino Perondi, dal bis di Alessandra Caramelli e dai singoli di Simone Calderone, Alessio Traversi, Thomas Incerpi e Arianna Molendi; le 11 d’argento arrivano da Samuele Cirri, Daniele Gallorini, Gabriele Corvino, Tommaso Sonnoli, Emanuele Ammazzini, Sauro Paroli, Jennifer Zari, Alessio Traversi, Daniele Vannoni, Arianna Molendi e dalla giovanissima Cassandra Monari; le 10 di  bronzo sono andate ad Alessandro Pintore, Emma Vannoni, Emanuele Ammazzini, Daniele Vannoni, Thomas Incerpi, Jana Calamari, Valentina Foscarini, Giuliano Cerchiai, Gino Perondi e al giovanissimo Fabio Incerpi.

Segue con 27 medaglie Firenze di cui ben 16 d’oro vinte dal tris di Cristina Pellegrini, dai bis di Leonardo Vannucchi, Silvia Spanò, Massimo Betti e di Stefano Sbardellati e infine dai singoli di Luca Braccialini, Beatrice Fuzzi, Samuele Brucalassi e Pietro Massimo Godi; il medagliere fiorentino si completa con 8 medaglie d’argento e 3 di bronzo.

A seguire Pietrasanta con 13 medaglie d’oro ottenute dal bel tris di Rebecca Spinella, i tre bis di Jacopo Giannoni, di Caterina Tesconi e Patrizia Rossi e dai singoli di Lucrezia Vigna, Mauro Tesconi, Massimo Moriconi, Sabrina Quattrocchi. La partita si chiude con 6 argenti e 4 bronzi.

Per il T.S.N. di Carrara, delle otto medaglie d’oro ben cinque arrivano dai fratelli Arrighi, tre di Luca e due di Alessio; le altre d’oro sono state vinte da Luca Tedeschi, Filippo Paolini e Antonio Elisei. Carrara chiude la gara con all’attivo altre 9 medaglie d’argento e sei di bronzo.

Molto bene anche Siena. Con un totale di 22 affermazioni la sezione ospitante, con le sue 9 medaglie d’oro, conferma sua la fiorente attività sportiva di alto livello, a partire dal tris di Daniele Caroti e il bis di Marika Pellecchi. Oro anche per Francesco Angiolucci, Lorenzo Prodan, Marco Nai e Simone Marconcini e per finire altre sei medaglie d’argento e sette di bronzo.

Anche Arezzo ha il suo tiratore di punta: Gianni De Giudici, tre vittorie per lui; lo seguono i singoli d’oro Luca Bandini, Vincenzo Lisi e chiude la trasferta con altri otto argenti e 4 bronzi.

Una medaglia in meno per Cascina ma otto sono d’oro: bis di Fabrizio Calamai, Linda Trocchi, Francesca Kodra, Federico Menichetti  Lorenzo Lombardi, Matteo Baragatti e Davide Stellacci e si completa la prestazione con altre sei argento e due bronzo.

Segue il T.S.N. Pistoia: tre oro rispettivamente per Chiara Gianni, Alessandro Tognarini e Walter La Rosa. Pistoia, incrementa il medagliere con sette argento e tre bronzi.

Livorno conquista tre ori con Massimo Minarelli, Riccardo Finocckì e Simone Sanguinetti e poi va direttamente al bronzo con il bis di Riccardo Finocckì.

Al Tiro a segno nazionale sez. Prato, Ilenia Martini riporta l’unico oro, Matteo Cavazzoni l’argento e due bronzi con Mariaca Gallucci e Paolo Menicagli.

Infine Empoli un oro con Sergio Mottola e un bronzo per Roberto Mancini.

Tra non molto e prima delle sospirate vacanze, presso i poligoni di Cascina, che ospiterà le pistole ad aria compressa e il Bersaglio Mobile e, di Lucca per tutte le altre discipline comprese quelle a fuoco, si svolgerà il Campionato Regionale, ultima delle 5 prove per ottenere il pass Nazionale. (G.P.)

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.