TOP-MENU

TIRO A SEGNO. GARA VALUTAZIONE GIOVANI

TIRO A SEGNO. GARA VALUTAZIONE GIOVANI

L’Unione Italiana Tiro a Segno ha indetto una “Gara Valutazione Giovani” presso la Sezione TSN di Bologna, dal 28 al 30 settembre 2018.

Negli anni passati lo staff tecnico ha organizzato nei mesi di agosto o settembre un raduno per i “giovanissimi”, convocando circa 20 atleti della categoria junior, al fine di valutare il livello degli atleti per un eventuale inserimento e/o completamento nei gruppi A e B di interesse nazionale. I tiratori sono sempre stati selezionati in base ai risultati ottenuti durante la stagione. Tuttavia, a seguito di un’analisi condotta dallo staff tecnico, questo tipo di raduno nel tempo non si è dimostrato uno strumento utile per valutare gli atleti.

Ecco perchè si è pensato di sostituire il raduno di valutazione con una “gara di valutazione”, aperta alle categorie ragazzi e juniores per le specialità C10 e P10. Le Sezioni potranno iscrivere gli atleti interessati attraverso il software gestionale UITS. La Federazione, in base alle iscrizioni, formerà una graduatoria e confermerà l’iscrizione, salva disponibilità delle linee da tiro. Tutti gli atleti dei gruppi B, per riconfermarsi nel gruppo di interesse nazionale (I.N.), dovranno partecipare alla predetta gara di valutazione, ad eccezione di quelli presenti nell’elenco provvisorio del gruppo A, che verrà pubblicato dopo i campionati italiani. Nel caso che lo staff tecnico dovesse avere la necessità di verificare il livello tecnico di un’atleta di I.N. del gruppo A, questo, su richiesta della direzione tecnica, verrà invitato dalla UITS per partecipare alla gara di valutazione. Le gare si svolgeranno secondo il regolamento ISSF attualmente in vigore.

La gara, a partecipazione facoltativa, è aperta a tutti gli atleti delle categorie ragazzi e junior ed ha uno scopo valutativo, ai fini di un eventuale inserimento nella compagine nazionale.

Alla gara sarà presente lo staff tecnico federale. Nella valutazione degli atleti lo staff tecnico terrà conto oltre che del punteggio, anche dei risultati ottenuti durante la stagione agonistica, della tecnica ti tiro, della gestione della gara, dell’età e delle prospettive future.

Queste valutazioni verranno utilizzate al fine di un’eventuale integrazione o completamento dei gruppi A e B del Centro Tecnico Federale Giovani. (Fonte FITAV)

Vai all’evento

Regolamento Gara Valutazione Giovani

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.