TOP-MENU

tiratori

TIRO A SEGNO. IN ATTESA DELLE GARE IL T. S. N. DI PESCIA RIPRENDE LE ATTIVITÀ

Da poco più di una settimana i tiratori pesciatini hanno ripreso a calcare le locali linee di tiro in attesa di riprendere anche le attività agonistiche.

Con il prezioso aiuto degli allenatori, gli atleti si sono sottoposti ai cosiddetti “allenamenti controllati”, esercizi che permetteranno loro di approfondire la conoscenza delle regole comportamentali imposte dal CONI e che diventeranno di estrema necessità per le prossime probabili competizioni.

Anche il lato psicologico, così importante nella formazione dell’atleta, è stato preso in considerazione. Si è così applicata una tecnica sperimentale per “svuotare” la mente dalla tensione di quest’ultimo periodo, dove pensieri fissi e svogliatezza non hanno dato tregua, ansia e rabbia hanno condizionato le giornate e reso tutti demotivati a causa della pur necessaria e salutare interruzione delle attività.

Il comparto pistola, curato da Elisabeth Achten, Enrico Bragagnolo, Patrizio Di Vita e Matteo Calamari, ha alternato sedute di allenamento a lezioni frontali ed esercizi a corpo libero.

Il comparto carabina, curato da Gino Perondi, Leandro Meucci e Giuseppe Giovacchini, oltre al percorso tradizionale ha affrontato anche sedute di preparazione mentale.

Due tiratori che hanno sperimentato questo nuovo approccio sono stati Alessio Traversi e Tommaso Sonnoli mentre Cristiano Tomei, loro compagno di squadra con cui hanno vinto il titolo Italiano in C.10 tre posizioni in categoria Allievi, sarà il prossimo.

Alessio Traversi al suo terzo allenamento è rimasto molto soddisfatto della nuova formula, realizzando a sorpresa il suo record personale. Bene anche Tommaso Sonnoli al suo primo allenamento del dopo Covid-19, e anche se sembra mostrare la necessità di un maggior tempo di recupero ritornerà ad essere il bravo tiratore di sempre.

A turno, per rispettare i protocolli di sicurezza, saranno formati anche gli alti atleti che hanno dato lustro alla locale sezione con vittorie a livello nazionale nelle rispettive categorie. Ricordiamo l’oro di Francesco Rastelli in B.M., Gabriele Biondi in CL3p e Alessio Traversi in B.M.; l’argento per Alessio Tomei in P.10, Samuele Barsi in B.M. e Gabriele Biondi in C.10; il bronzo per Jana Calamari in C.10, Incerpi Thomas in C.10; Thomas Carbone in B.M. Bene anche con i piazzamenti a squadre: medaglia d’oro in C.10 3p  con Tommaso Sonnoli, Cristiano Tomei e Alessio Traversi. Oro anche al Trofeo CONI con Emma Vannoni, Andrea Del Vecchio, Elena Landi e Cristiano Tomei. Bronzo invece per la squadra di Carabina Libera tre posizioni con Daniele Vannoni, Luca Valori e Gabriele Biondi.

Ancora ferme le competizioni, ma appena l’UITS darà il via, lo scalpitante squadrone pesciatino del presidente Antonio Frateschi, tornerà a fare paura agli avversari, belli carichi e pronti a dare sportivamente battaglia al mondo intero! (G.P.)