TOP-MENU

CECCARELLO E SUPPINI

TIRO A SEGNO. TOKYO 2020: CECCARELLO E SUPPINI CHIUDONO AL 24ESIMO POSTO NELLA MIXED TEAM

Si è conclusa con un nulla di fatto la qualificazione per la specialità di carabina 10 metri mixed team. A rappresentare l’Italia Marco Suppini (Fiamme Oro) e Sofia Ceccarello (Fiamme Oro). I due atleti azzurri hanno alle spalle risultati degni di nota nell’aria compressa ma nella gara di oggi non sono riusciti ad imporsi ed hanno chiuso al 24esimo posto. Una gara difficile che ha visto protagonisti gli atleti cinesi Qian Yang (già oro olimpico nei 10 metri) e Haoran Yang (bronzo olimpico nella C10 maschile) che hanno battuto in finale gli americani Mary Carolynn Tucker e Lucas Kozeniesky con il punteggio di 17- 13. Medaglia di bronzo per i russi Yulia Karimova e Sergey Kamenskiy. “E’ presto per tirare le somme e fare un bilancio di questa Olimpiade” – ha commentato il Commissario Straordinario UITS Igino Rugiero- “ma è un dato di fattto che in questa edizione abbiamo 7 atleti partecipanti e 5 di loro sono alla loro prima esperienza olimpica. Certamente l’esperienza è un valore aggiunto ed è un elemento che consente di gestirsi con maggior sicurezza sulle linee di tiro. Marco e Sofia sono entrambi atleti giovani e dotati di uno straordinario talento: sono certo che Marco farà tesoro di questa esperienza e che avrà molte altre occasioni per riscattarsi. Per quanto riguarda Sofia, c’è ancora un’opportunità nella carabina tre posizioni femminile, staremo a vedere. Attualmente detiene il titolo europeo in questa specilità, questo deve darle qualche sicurezza in più per affrontare la prossima gara. Indipendentemente dal risultato credo che rappresentare l’Italia a soli 18 anni sia già un traguardo di cui deve andare fiera e orgogliosa”.

Sofia Ceccarello sarà ancora in gara sabato 31 luglio alle ore 05.00 (Ora italiana) nella carabina sportiva 3 posizioni donne

(Fonte UITS)

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.