TOP-MENU

QUALIFICAZIONE DEL CAMPIONATO DI TIRO A 100 METRI CAL.22

TIRO A SEGNO. ULTIMA TAPPA DI QUALIFICAZIONE DEL CAMPIONATO DI TIRO A 100 METRI CAL.22

Il poligono di Lastra a Signa, nel terzo e nel quarto fine settimana di Giugno, ha ospitato la 7^ ed ultima fase delle qualificazioni per il Campionato Italiano di tiro a 100 metri con carabine in cal.22.

La prova si è svolta nelle tre categorie previste dal regolamento UITS: Sport (carabine in tutte le configurazioni con mire metalliche), Standard (carabine di serie con caricatore e calciatura originale e con ottica non superiore a 6,5x), Unlimited (carabine in tutte le configurazioni con ingrandimenti dell’ottica liberi).

Come negli anni precedenti si è gareggiato in notturna dalle 21:30 alle 23:30 del venerdì e del sabato, in un impianto moderno ed efficiente, con un’ottima illuminazione dei bersagli.

Trattandosi dell’ultima prova utile per strappare il pass per la finale, nonostante i turni serali e i primi fine settimana di ferie, ha partecipato alla gara un buon numero di tiratori con molte presenze anche da fuori regione.

Nella categoria Sport primo e secondo posto per due tiratori della Sezione di casa; vince Giancarlo Labardi con il punteggio di 198/200 davanti a Fabrizio Barzagli; il terzo posto è appannaggio di Mario Pellegrini della Sezione di Lodi, con lo stesso risultato del secondo classificato (197/200 e 9 mouches).

Nella categoria Standard si aggiudica la prova, con il punteggio di 187/200, Edvige Della Valle della Sezione di Montegiorgio; seguono i tiratori di Livorno Simone Zani (185/200) e Michela Minutoli (182/200).

La categoria Unlimited è appannaggio di Stefano Ducati del TSN Treviso che conclude con 194/200; secondo classificato Manuel Clementi di Montegiorgio (193/200) e terzo posto per Giovanni Cosci di Pistoia (192/200).

Dopo le 7 prove di qualificazione (Lucca, Pavia, Torino, Pisa, Bibbiena, Parma e Lastra a Signa), il primo week-end di Settembre, al poligono di Pisa, si svolgerà la finale nazionale che vedrà impegnati, per ogni categoria, i miglior 20 tiratori per contendersi il titolo di campione italiano individuale e le prime 6 Sezioni per aggiudicarsi quello a squadre.

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.