TOP-MENU

Il podio

TIRO A VOLO. ARGENTO PER VALERI E BRONZO PER BELLI ALL’HELLENIC GRAND PRIX

È una prova brillante quella conseguita dagli azzurri Diego Valeri e Alessandro Belli nella prima edizione dell’Hellenic Grand Prix di Fossa Olimpica. L’atleta della Marina Militare e quello delle Fiamme Oro sulle pedane di Malakasa (località a trenta chilometri da Atene in direzione nord) hanno infatti conquistato due medaglie (l’argento per Valeri e il bronzo per Belli) e hanno ceduto il passo per la conquista dell’oro soltanto al britannico Nathan Hales, reduce nientemeno che dall’argento individuale e dal titolo a squadre nel Trap in occasione del recente Campionato del Mondo di Osijek.

Al traguardo delle cinque serie di selezione il runner-up britannico del Mondiale conduceva con 120/125, ma a quota 118 si erano attestati sia Alessandro Belli che Diego Valeri che infatti sono stati protagonisti di uno shoot-off tutto azzurro per l’assegnazione dei dorsali nel quale il portacolori della Polizia di Stato ha prevalso per 8 a 7. Gli azzurri avevano rispettato anche un percorso analogo di avvicinamento alle semifinali: per entrambi l’avvio di gara non è stato propriamente fulminante (22 + 24 + 23 nella prima giornata per Valeri e 21 + 24 + 24 per Belli), ma è altrettanto vero che la seconda giornata ha visto i due italiani nella condizione di pieno controllo della situazione, tant’è che ambedue hanno totalizzato il 49/50 (25 + 24) che li ha poi proiettati al vertice. Nathan Hales e Diego Valeri hanno avuto accesso alla finale grazie al netto 22/25 della prima semifinale.

Ha dovuto subito affrontare un supplemento di gara invece Alessandro Belli che al termine del suo ranking match si è trovato a pari con il titolato britannico Peter Wilson e con il cipriota Leontios Lentioy. Proprio l’atleta di Cipro ha strappato il ticket per la finale con il capitolino delle Fiamme Oro, ma è stato anche il primo a dover abbandonare il campo di gara nel ruolo di quarto classificato. Subito dopo con 22/25 Alessandro Belli si è aggiudicato la medaglia di bronzo della prima edizione dell’Hellenic Grand Prix.

Nella corsa conclusiva verso la medaglia d’oro è stato Nathan Hales a spuntarla per 33/35 a 30 su un Diego Valeri che, meritando pienamente la medaglia d’argento, ha anche manifestato una sapiente amministrazione delle proprie forze in tutte le fasi della gara sulle pedane della Grecia.

Decisamente di pregio anche la gara di Martina Grioni che tra gli ottanta partecipanti al confronto di Malakasa si è classificata al quindicesimo posto con il risultato di 109/125 che ha permesso all’atleta pavese di sfiorare l’accesso alle semifinali.

Per la ridotta presenza di squadre iscritte alla gara, gli organizzatori del primo Hellenic Grand Prix hanno deciso di non far disputare la gara di Trap Mixed Team che era stata programmata- (Fonte FITAV)

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.