TOP-MENU

Prova di Coppa del Mondo ISSF

TIRO A VOLO. COPPA DEL MONDO: NELLO SKEET FEMMINILE GUIDA LA BACOSI

La gara di Skeet femminile della terza Prova di Coppa del Mondo ISSF è iniziata con i migliori auspici per l’Italia. Al termine delle tre serie di qualificazione previste per ieri la classifica provvisoria è guidata dall’azzurra Diana Bacosi (Esercito). La Campionessa Olimpica di Rio 2016 ha commesso un solo errore e con lo score di 74/75 si è assicurata il primo posto in solitaria.

Buona anche la prestazione di Chiara Cainero (Carabinieri), Campionessa Olimpica a Pechino 2008 e medaglia d’argento in occasione dei Giochi brasiliani, che dopo un perfetto primo round, nel secondo è inciampata in due errori ma ha ripreso subito il controllo ultimando la terza rotazione con un quasi perfetto 24/25 ed andando a riposo con il punteggio di 72/75.

In rincorsa rispetto alla vetta della classifica Simona Scocchetti (Esercito). Purtroppo, dopo l’ottimo inizio con 24/25 e 25/25, nel terzo round l’azzurra ha lasciato scappar via quattro piattelli nelle prime quattro pedane e si è fermata al totale di 70/75.

Oggi la gara proseguirà con altri 50 piattelli e la finale, in programma per le 9.30 italiane. In palio, oltre alle medaglie, ci saranno due Carte Olimpiche per Tokio 2020, ancora nel mirino delle nostre tiratrici. In pedana per la gara scenderà anche il comparto maschile. A difendere i colori azzurri ci saranno Riccardo Filippelli (Esercito) di Pistoia (PT), Elia Sdruccioli (Esercito) di Ostra (AN) e Giancarlo Tazza (Fiamme Oro) di Caserta (CE), ai quali toccherà affrontare i primi 75 piattelli di qualificazione. (Fonte FITAV)