TOP-MENU

DI SPIGNO ELETTO NELLA COMMISSIONE ATLETI ISSF

TIRO A VOLO. DI SPIGNO ELETTO NELLA COMMISSIONE ATLETI ISSF

Daniele Di Spingo è stato eletto come componente della Commissione Atleti ISSF. Le votazioni effettuate durante il 52° Campionato del Mondo ed il cui risultato è stato ratificato oggi dal Comitato Esecutivo della Federazione Internazionale degli Sport di Tiro hanno decretato l’ingresso del pluricampione del mondo di Double Trap nella Commissione come secondo per numero di preferenze. Meglio di lui solo la statunitense Kimberly Rhode, sei volte medaglista olimpica e vero e proprio monumento del Tiro a Volo internazionale, la cui candidatura è stata caldeggiata e sostenuta dall’Italia, oggi nominata Presidente della Commissione e per questo nuovo Componente del Comitato Esecutivo ISSF. Il poliziotto di Terracina, Campione del Mondo a Tampere nel 1999 e a Lahti nel 2002 e sette volte Campione Europo, è stato candidato dalla Federazione Italiana Tiro a Volo e ha dovuto competere con altri 20 tiratori nella corsa alle quattro poltrone assegnate con la votazione. Oltre alla Rhode ed all’azzurro, entrambi rappresentati del mondo del Tiro a Volo, sono stati eletti anche (in ordine di voti ricevuti, ndr) il tedesco Christian Reitz (Pistola) ed il brasiliano Cassio Cesar Rippel (Carabina). Un successo pieno quello di Di Spigno, che certifica la credibilità internazionale della Federazione Italiana Tiro a Volo anche in vista delle nuove ed imminenti future sfide. Sono molto contento di questa elezione che cade nel venticinquennale dell’inizio della mia attività internazionale come tiratore – ha commentato Di Spigno – E’ senza dubbio il più bel riconoscimento che il mondo del Tiro, sia tiro a volo sia tiro a segno, potesse darmi per quello che ho fatto come agonista e un segnale di fiducia per quello che potrò fare nel mio nuovo ruolo per migliorare il nostro sport e rendere gli atleti parte integrante e propositiva nel meccanismo decisionale della Federazione Internazionale”. “E’ stata una grandissima affermazione anche della Federazione – ha proseguito il tiratore italiano – Tra i tiratori candidati sono stato il secondo più votato dopo Kimberly (Rhode, ndr), un vero e proprio monumento del Tiro a Volo. Questo è un segnale importante soprattutto perché la maggior parte dei tiratori votanti provengono dal mondo del Tiro a Segno e con la loro preferenza hanno certificato la credibilità di cui godiamo anche presso di loro”. Per quanto riguarda i primi impegni ufficiali ci ah spiegato “Non abbiamo ancora un piano di lavoro. Al momento sono l’unico degli eletti ancora qui in Corea. Oltre a uno scambio di reciproci complimenti, ci siamo ripromessi di indire presto una riunione operativa. Il nostro obiettivo comune è quello di fare in modo che le istanze degli atleti vengano prese in maggiore considerazione. Come prima idea voglio proporre la creazione di una applicazione alla quale possano accedere tutti i tiratori per segnalare eventuali problematiche e proporre consigli. Una sorta di forum internazionale permanente che possa snocciolare ogni tipo di questione legata al mondo del tiro. In questo modo potremo avere il polso della situazione in tempo reale ed intervenire tempestivamente, evitando di limitare la nostra azione alle due riunioni annuali normalmente in programma”. Della Commissione faranno parte anche ucraina Olena Kostevych (Pistola), la anglo-russa Elena Allen (Tiro Volo) ed il croato Petar Gorsa (Carabina), nominati oggi dal Comitato Esecutivo. (Fonte FITAV)

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.