TOP-MENU

TIRO A VOLO. DOUBLE TRAP: LA MARINA ALZA LA COPPA CAMPIONI 2018

TIRO A VOLO. DOUBLE TRAP: LA MARINA ALZA LA COPPA CAMPIONI 2018

Sulle pedane del Tav Umbriaverde –Todi di Massa Martana, già affollatissime per la conclusione della IV Emir Cup, si è celebrato anche il Campionato Italiano di Società e la Coppa Campioni di Società di Double Trap. Partendo dal Tricolore, nel comparto delle Società di categoria Prima, Seconda, Terza e Quarta ad aggiudicarsi lo scudetto 2018 sono stati i lombardi del Tav Pezzaioli di Montixhiari (BS) con il team composto da Reanto Ferrari, Claudio Franzoni e Andrea Vezzoli autori di un complessivo 373. Sol podio con merito anche i siciliani del Tav La Contea di Modica, che grazie alla prestazione di Vincenzo Triscari, Francesco Mozzicato ed Adriano Avveduto si sono meritati la piazza d’onore don lo score di 365. Terzi i veneti del Tav Le Tre Pime di Agna (PD) rappresentati da Marco Carli, Niccolò Liceti e Eraldo Apolloni, di bronzo con 362. Purtroppo sono state solo due le squadre delle Forze Armate e dei Copri dello Stato che hanno partecipato all’evento, rendendo impossibile l’assegnazione del Tricolore. In ogni caso le compagini della Polizia di Stato, composta da Andrea Vesovi, Jacopo Dal Moro e Ignazio Maria Tronca, e della Marina Militare, formata da Antonino Barillà, Alessandro Chianese e Ferdinando Rossi, si sono fronteggiate per determinare al prima e la seconda posizione al fine di poter accedere ai duelli necessari per assegnare la Coppa Campioni di Società. Al termine della gara le Fiamme Oro si sono classificate al primo posto della classifica del Gruppo B con 411/450, mentre la Marina Militare seconda con 399. A questo punto la prima classificate del Gruppo A, ovvero il Tav Pezzaioli, ha affrontato il team della Marina Militare, uscendone sconfitto con lo score di 80/90 a 72/90, mentre le Fiamme Oro se la sono vista con i portacolori del Tav La Contea, regolandoli con 75/90 a 69/90. Alla fine, lo scontro diretto per conquistare la Coppa dei Campioni di Società l’hanno disputato Marina Militare e Fiamme Oro dando vita ad un duello ad alto coefficiente tecnico. Alla fine dei 30 piattelli regolamentari solo un punto di vantaggio a permesso a Barillà, Chianese e Rossi di alzare la Coppa con il punteggio di 83/90 a 82/90. Complimenti e appuntamento alla edizione 2019. (Fonte FITAV)

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.